Corruzione al Palazzo di Giustizia - Ugo Betti - copertina

Corruzione al Palazzo di Giustizia

Ugo Betti

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: ND
Tipologia: Libro usato vintage
Anno edizione: 1957
  • Prodotto usato
  • Condizioni: Usato - In buone condizioni
  • EAN: 2560040356034

€ 10,00

Venduto e spedito da Libreria Trippini Sergio

Solo 1 prodotto disponibile

+ 6,60 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO VINTAGE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Teatro, dramma. Prefazione di Federico Doglio. Sottolineature a matita, ordinario segno del tempo
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Ugo Betti Cover

    (Camerino 1892 - Roma 1953) drammaturgo e poeta italiano. Partecipò alla prima guerra mondiale e fu fatto prigioniero a Caporetto; dopo la guerra entrò nella magistratura e fu prima a Parma, poi a Roma. Esordì come poeta con le raccolte Il re pensieroso (1922), Canzonette-La morte (1932) e Uomo e donna (1937), di intonazione fiabesca e simbolista mescolata a qualche spunto realistico. Tali caratteri si ritrovano anche nelle raccolte di novelle Caino (1928), Le case (1933) e Una strana serata (1948) e nel romanzo La pietra alta (1948). Ma B. è noto soprattutto come drammaturgo, da La padrona del 1926 a Il giocatore del 1950 (l’ultima opera rappresentata in vita) e alle postume L’aiuola bruciata (1951-52) e La fuggitiva (1952-53). Fra le sue opere migliori: I nostri sogni (1936), Notte in casa... Approfondisci
Note legali