Recensioni La coscienza di Zeno

  • User Icon
    16/09/2018 07:37:53

    Meraviglioso e geniale! Nessuno può essere sano in un mondo che sano non è. Zeno Cosini, con l'umorismo che trasmettono le sue innumerevoli idiosincrasie e nevrosi, rimarrà, insieme alle creature dostoevskijane, a Humbert di Lolita e ad Alexander di "Lamento di Portnoy", uno dei più grandiosi folli della letteratura moderna! E, del resto, la letteratura non è di per sé follia sublimata in parola scritta?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    08/09/2018 11:29:07

    Capolavoro letterario e non solo... La trama è interessantissima sotto molti aspetti. Intanto, Svevo introduce in Italia in un romanzo il ricorso alla psicoanalisi. Il romanzo tratta 5 periodi della vita del protagonista Zeno Cosini: la lotta con il vizio del fumo, la morte del padre, il matrimonio senza amore e passione, l'adulterio infelice, il fallimento di una iniziativa imprenditoriale e l'epilogo che ometto volutamente. L'ultima pagina è profetica, bellissima per profondità e lucidità analitica. Svevo è un grande scrittore e non solo... Buona lettura.

    Leggi di più Riduci