Editore: Il Mulino
Collana: Farsi un'idea
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 24 aprile 2008
Pagine: 144 p., Brossura
  • EAN: 9788815124371
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,75
Descrizione
Se non credessimo nelle cose, in noi stessi e negli altri, la nostra vita sarebbe impossibile. Le nostre azioni sono infatti molto più spesso basate su credenze, stime ingenue di probabilità o forme di fiducia, che non su pensieri ancorati a certezze. Ma cosa succede nella testa della gente quando dice "credo in te" o più banalmente "credo che pioverà"? E in che modo opinioni, credenze e aspettative collettive si amalgamano con le emozioni fino a generare paure o speranze? L'autore ci spiega i meccanismi del credere in tutte le sue forme, da quella individuale a quella collettiva, fino a quella patologica del sottocredere degli scettici o del supercredere di creduloni e fanatici. Un viaggio attraverso il modo di funzionare più naturale della mente umana.

€ 7,48

€ 8,80

Risparmi € 1,32 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuseppe

    19/10/2015 15:55:52

    Non mi è piaciuto, l'ho trovato pessimo. Non è di "ampio respiro" come dovrebbe essere un libro che affronta un argomento del genere. Il fatto che vengano citati degli "esperimenti" molto semplici non rafforza le tesi espresse, se queste sono fiacche. Il fatto che i libri di questa collana "farsi un'idea" siano per contratto brevi e semplici è una scusante solo in parte.

Scrivi una recensione