Creed. Nato per combattere

Creed

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Creed
Regia: Ryan Coogler
Paese: Stati Uniti
Anno: 2015
Supporto: Blu-ray
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 7,69

Venduto e spedito da Shop Mio

Solo 1 prodotto disponibile

+ 2,98 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 6,99 €)

Adonis Johnson non ha mai conosciuto suo padre, il famoso campione del mondo dei pesi massimi Apollo Creed, morto prima che lui nascesse. Ma non si può negare che abbia la box e nel sangue, e così decide di andare a Philadelphia, la città dove si tenne il leggendario incontro tra Apollo Creed e il duro di nome Rocky Balboa. Una volta arrivato nella città dell'amore fraterno, Adonis rintraccia Rocky e gli chiede di diventare il suo allenatore. Nonostante continui a sostenere di essere ormai fuori per sempre da quel mondo, Rocky vede in Adonis la forza e la determinazione che aveva visto in Apollo, il feroce rivale che era poi diventato il suo più caro amico. Dopo aver accettato di prenderlo sotto la sua ala, Rocky inizia ad allenare il giovane atleta, anche se l'ex campione sta combattendo contro un avversario più letale di chiunque abbia mai affrontato sul ring. Con Rocky al suo fianco, non passa molto tempo prima che ad Adonis si presenti l' opportunità di conquistare il titolo. Farà in tempo a sviluppare non solo la volontà ma anche il cuore di un vero combattente prima di salire sul ring?
4,67
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Antonio Domenico

    25/09/2019 11:11:55

    Film coinvolgente da vedere. Stallone non delude.

  • User Icon

    Luc

    09/03/2019 16:36:31

    Dopo i vari Rocky, comincia una nuova saga dove il grande campione dei pesi massimo Balboa si occupa del figlio del grande ex rivale, Apollo Creed. Rocky non riesce a stare lontano dal ring, ma oltre al lato sportivo questo film si occupa anche del lato umano dei pugili, e questo rende la trama non banale e non scontata. Stallone è sempre lui anche se gli anni passano, e questo film è imperdibile se si è fan dei film precedenti.

  • User Icon

    lupacchiotto

    08/03/2019 20:21:53

    Un buon misto di vecchio e nuovo che tocca le corde della nostalgia per un personaggio mitico, donando nuova linfa e spianando la strada a un nuovo possibile filone. Michael B. Jordan non sfigura nel ruolo da protagonista riuscendo a uscire dall'ombra di quel gigante che è Sylvester Stallone.

Un Rocky tragico ed esemplare rivitalizza la saga con uno spin-off dalla suspense garantita e dal forte impatto emozionale

Trama
Adonis Creed, figlio illegittimo di Apollo, non ha mai conosciuto suo padre, morto sul ring prima che Adonis nascesse. Educato nell'agio dalla moglie di Apollo dopo un'infanzia difficile, Adonis ha un lavoro sicuro ma sceglie comunque la boxe e la strada, non può opporre resistenza al richiamo del destino. Per diventare un pugile professionista si rivolge all'unico uomo che può aiutarlo e insieme avvicinarlo a quel padre che non conoscerà mai: l'amico-rivale di Apollo, Rocky Balboa.

2016 - Golden Globe - Miglior attore non protagonista - Stallone Sylvester

  • Produzione: Warner Home Video, 2016
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 132 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (DTS 7.1 HD);Inglese (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese per non udenti; Tedesco per non udenti; Spagnolo; Francese; Greco; Olandese; Islandese; Norvegese; Svedese; Finlandese; Danese
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • AreaB
  • Contenuti: e-copy; dietro le quinte (making of): "Becoming Adonis" - "Know the Past, Own the Future"; scene inedite in lingua originale
  • Sylvester Stallone Cover

    Propr. Michael S. Enzo S., attore, sceneggiatore e regista statunitense. Dopo un'apparizione in Il dittatore dello stato libero di Bananas (1971) di W. Allen, raggiunge la notorietà a livello mondiale negli anni '70 e '80 nei panni del pugile Rocky Balboa e in quelli dell'ex marine Rambo, protagonisti rispettivamente di cinque e di tre film. Rocky (1976) di J.G. Avildsen, capostipite della serie, lo consacra con l'Oscar per il miglior film. Subito dopo inanella una lunga serie di successi al botteghino tra cui: Nick lo scatenato (1984) di B. Clark, Tango & Cash (1987) di A. Konc?alovskij, Cliffhanger - L'ultima sfida (1993) di R. Harlin, Demolition Man (1993) di M. Brambilla, Cop Land (1997) di J.?Mangold e La vendetta di Carter (2001) di S. Kay, nei quali ripropone quasi sempre la stessa... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali