La crêuza degli ulivi. Le donne di Bacci Pagano

Bruno Morchio

Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 23 febbraio 2017
Pagine: 365 p., Brossura
  • EAN: 9788811671664
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,88

€ 9,26

€ 10,90

Risparmi € 1,64 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    anna

    24/05/2012 22:22:02

    E' il primo libro di Morchio che leggo, mi è piaciuto moltissimo! Mai noioso, le descrizioni di Genova sono così ben fatte e reali che mi hanno fatto venire una lascrima di nostalgia. Questo Bacci Pagano mi ha preso moltissimo, la storia si snoda bene, è scorrevole, c'è, è una bella storia. Se proprio devo fare una piccola critica, mi ha lasciato leggermente delusa la chiusura, che mi è sembrata giusto un " pelino " affrettata... si tratta solo del mio parere. Comunque consigliatissimo !!!!!!!!!!!

  • User Icon

    Davide Montialbo

    23/10/2009 21:00:47

    Sono stato un lettore disordinato delle avventure del nostro Bacci Pagano. Mi mancava questa creuza degli ulivi. Devo dire che sono felice di avere colmato questa lacuna. Per due ragioni. La prima è che gli ultimi due lavori di Morchio mi avevano lasciato un forte amaro in bocca, come se qualcosa si fosse perso rispetto ai primi grandiosi romanzi, in cui vive tutta la mia Genova. Il secondo motivo è che questo libro forse è il migliore di tutti. Ormai Conosci Bacci e ti fai rapire da lui più che volentieri. Poi c'è da dire che Questa creuza è qui davanti ai miei occhi e ne sento i profumi. La conosco! Ma c'è di più. c'è una storia che funziona, un intreccio multistrato e denso di sensazioni variegate. c'è tanto, tutto quel che serve!

  • User Icon

    annalisa

    05/03/2009 18:55:04

    Non ho ancora terminato la lettura, non so come andrà a finire, ma ciò che conta è che questo Bacci ti incatena alle sue storie, ti imbriglia tra i caruggi e gli odori della sua Genova e tu vorresti che questo viaggio non finisse mai. Avevo consciuto Morchio con " Le parole che non ti ho detto" ma questo è ancora più bello. BRAVO! BRAVO! BRAVO!

  • User Icon

    Roby

    06/03/2007 23:36:44

    Da assiduo lettore dei gialli dei Frilli, mi sono accostato a Bacci Pagano con cui ho fatto subito amicizia, e quindi questo è il mio terzo incontro con l'investigatore privato genovese. Belle le ambientazioni: mi sono ritrovato un giorno a percorrere le strade descritte ed i bar che frequenta il nostro. Personaggi descritti a tutto tondo, anche nelle loro imperfezioni e nei loro difetti, che abbondano in Bacci. Nemmeno il dichiarato schieramento politico del personaggio, e penso del suo autore, non arreca disturbo alla vicenda, né rende antipatico il personaggio. Auguro, quindi, buona lettura a chi volesse provarcisi: a mio parere rimarrà soddisfatto

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione