La crisi del mondo moderno - René Guénon - copertina

La crisi del mondo moderno

René Guénon

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Julius Evola
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 10 dicembre 2015
Pagine: 254 p., Brossura
  • EAN: 9788827226155
Salvato in 97 liste dei desideri

€ 13,78

€ 14,50
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La crisi del mondo moderno

René Guénon

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La crisi del mondo moderno

René Guénon

€ 14,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La crisi del mondo moderno

René Guénon

€ 14,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 14,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

René Guénon, il principale esponente del Tradizionalismo Integrale, colloca la "crisi del mondo moderno" in una vasta prospettiva storica, in relazione a quell'"età oscura" - fase terminale di un ciclo e conclusione di una lunga concatenazione di cause e di effetti - preconizzata fin da tempi lontani. I principali aspetti per i quali lo sviluppo del mondo moderno ha portato a una crisi inevitabile e profonda vengono magistralmente analizzati a uno a uno, non solo nel campo sociale, ma anche in quello della concezione generale della vita e della conoscenza. A tali aspetti viene dato rilievo anche mediante un confronto fra l'Occidente moderno e ciò che fu il mondo tradizionale orientale, ma altresì europeo; essi portano a considerazioni su problemi generali, come per esempio quello dei rapporti fra contemplazione e azione. L'introduzione di Julius Evola - esponente di una linea di pensiero parallela a quella del Guénon - offre alcuni utili punti di riferimento per un inquadramento adeguato delle prospettive generali esposte nel libro. Con una lettera di René Guénon a Julius Evola.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,8
di 5
Totale 5
5
2
4
2
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Roberto Pisciella

    04/10/2014 12:43:53

    Un testo di grande valore, dove (forse) esprimersi facendo riferimento ai soli significati strettamente letterali rischierebbe di sminuirne la portata.

  • User Icon

    Marco Pavoloni

    05/10/2013 18:35:07

    Un faro di abbagliante luminosità il pensiero di Guenon ti prende per mano e ti conduce su vette inesplorate di sconfinata luminosità. Ineguagliato ed ineguagliabile profeta ed illuminato di pregnante attualità. Alla sua altezza forse e solamente l'immenso Julius Evola.

  • User Icon

    Stefano Vaglio Laurin

    20/02/2013 22:47:03

    Una spietata analisi del decadentismo della nostra civilta'. Una societa' che ha messo in discussione da tempo valori fondamentali che avrebbero dovuto essere la spina dorsale dell'esistenza umana. La necessita' di recuperare una spiritualita' ed un senso di appartenenza comunitario che in questa ultima parte del kali yuga sono stati rimpiazzati violentemente dal mito della modernita', dal culto della materialita' e dall'individualismo piu' spinto. Sic et sempliciter potrebbe essere cosi' riassunto il contenuto del volume. Troppo facile ed ingrato pero' sarebbe liquidare in tal modo un Autore che con la meticolosita'di un medico legale ha deciso di compiere l'autopsia sul corpo malato del mondo moderno. Un invito recondito, il mio, a leggere le circa 150 pagine e comprendere - direttamente,senza intermediazioni - l'antagonismo tra valore e disvalore, la differenza fra mito e storia, tradizione e modernita'. Abbandonandosi-almeno per il tempo dedicato alla lettura del libro - ad un po' di ingenuita' nei confronti dell' Autore,accusato dai suoi detrattori di essere(se non qui,altrove )un nostromo intellettuale che indirizza la spiritualita' religiosa nella direzione di un esoterismo massonico.

  • User Icon

    Dobermann

    18/11/2012 13:22:56

    Tenendo ben salda l'intenzione di procedere alla scoperta di questo lavoro con dei distinguo, attinenti in misura più larga alla selezione di ciò che è illuminante da ciò che è forzatamente pomposo, La Crisi Del Mondo Moderno colpisce duro il lettore, al quale è richiesto un salto, o meglio, un porgersi fuori dal magma, per la sua mai nascosta inattualità, dimostrando che Guenon fu sempre uno che invita a mettere in discussione i falsi valori con i quali siamo cresciuti e che ci hanno plasmato rendendoci parte di quel fiume impetuoso che è il 'regno della quantità'. Mi spiego meglio. Guenon può essere letto solo da chi, conforme allo spirito dell'Uomo come custode di forze imperiture, non procede nel riscoprire cose del passato ma a portare alla luce cose che sono insite in quanto Uomo. Uno scientista non può abbracciare questo libro come un cattolico può condannarlo, pur ammettendo alcuni principi di fondo. Questo libro strapazza quelle certezze che i sacerdoti della scienza moderna ci hanno diabolicamente fatto sorbire, cioè quella visione che passando, in base alla necessità nefasta del democraticismo, dal becero progressismo sinistroide al liberalismo di stampo americano, azzera i concetti, spegne la mente e riduce l'uomo a un numero. A pensarci bene, quello che Guenon vuole farci capire è che la modernità, intesa come scienza, economia, tecnica, democrazia, insomma, quella uscita dalla rivoluzione francese e bollata da Junger come fabbrica dei titani, è il rantolo finale del malato terminale. La scienza non salverà il mondo e, come traspare mirabilmente da Guenon in queste dense pagine, la scienza, come la democrazia, la tecnica, la tecnologia, la politica contemporanea, il concetto di libertà come inteso oggi, è completamente inutile. Ci sono coloro che decidono di combattere i titani imperanti e coloro che hanno deciso di essere gregge. Auguro ai secondi buona fortuna. Il prezzo sarà alto anche per loro. Grande Guenon.

  • User Icon

    sydkeith

    03/06/2012 16:09:42

    ... tutto quello che l occidente moderno considera un traguardo , per Guenon è un percorso verso il basso , verso la corruzione del vero senso dell esistenza ... così, dalla nobile alchimia arriviamo all inutile chimica, dalla grande astrologia ci siamo degradati a studiare l astronomia ,ecc ecc , fino a farmi capire che l umanesimo e la democrazia sono lo stadio più basso raggiunto dal moderno occidentale che non ha saputo continuare sulla retta via del proprio medioevo ,quando cioè ,la tradizione e i Princìpi metafisici, rendevano bella e giusta la vita ..e bla bla bla ...

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Note legali