copertina

The Cruise of the Jasper B.

Don Marquis

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Formato: PDF
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 694,48 KB
  • EAN: 9788832520224
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 3,49

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The story is about a good-natured descendant of an 18th-century (Jerry Cleggert) pirate who resides aboard the rickety ship Jasper B. Cleggert is informed that in order to inherit a large inheritance, he must marry on his twenty-fifth birthday - otherwise he would relinquish all claims to his impending fortune.

Jerry soon meets his ideal would-be bride Agatha Fairhaven and the two immediately fall in love. Complications arise when the dastardly Reginald Maltravers attempts to cheat Agatha out of her inheritance.

The courting couple suffer a series of mishaps on the way to altar; they are waylaid en route by a trio of bandits, escape from a runaway taxi cab, and outrun a mob of unscrupulous state authorities.

Read the complete novel for further story....
 
  • Don Marquis Cover

    (Walnut, Illinois, 1878-1937) scrittore statunitense. Brillante «columnist» del «New York Sun» e del «New York Tribune», si inserisce nella tradizione dell’umorismo americano con Ermione e il suo piccolo gruppo di pensatori (Hermione and her little group of serious thinkers, 1916), satira degli pseudointellettuali «progressisti» del Greenwich Village, e con Archi e Mehitabel (Archi and Mehitabel, 1927), storia comica in versi e in prosa di uno scarafaggio, reincarnazione di un bardo, e di una gatta randagia, che in un’esistenza precedente era stata Cleopatra. Approfondisci
Note legali