Il cuore ragiona che ragione non conosce

Filippo Pitrella

Editore: Montedit
Collana: I gigli
Anno edizione: 2013
Pagine: 56 p., Brossura
  • EAN: 9788865873090
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 6,38

€ 7,50

Risparmi € 1,12 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibile in 2 settimane

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Monica Sebastiani

    14/02/2015 19:26:19

    Illustrissimo Poeta F. G. Pitrella Come promesso le invio il personale commento, dopo un'attenta lettura delle sue Opere "Il cuore ragiona che ragione non conosce"; devo ammettere che mi sono emozionata e disinibita per i diversi temi che la compongono: L'eutanasia, religione, politica, amore altrui e amore del proprio animo ed espressione gentile, genuina e profondo per le sue rivelazioni. Il caso di Eluana Englaro ( La mia scelta), che fu un caso molto clamoroso di cui lei lo affronta in modo deciso seppur difficile in un tema di Eutanasia, una dura prova della nostra vita. Le due poesie che compongono il misterioso caso della piccola Sarah Scazzi : "A Sarah" e "Il segreto di Sarah", nonostante che il processo sia finito nella poesia si mescola un misto di amore e passione di cui ancora si celano:"Tu lasci che tutti non si scordino di te, chi dal grembo suo la vita di ha donato, perché tu nel tuo cuore portassi Roma con ardente Desio?!". Tema che dovrebbe essere discusso più a fondo nelle comunità. La legge di cui non sia proprio: "La legge è uguale per Tutti? il quale non è sempre? uguale per tutti. La rivelazione di un Dio che non è Dio ma cattivo soggetto. E poi tanto, tanto amore , passione e sentimento di cui si intrecciano come in un miraggio in ogni sua opera. Obbiettivamente il mio commento è positivo e sincero per la sua qualità e sensibilità nei testi che la compongono. Nulla da invidiare ai grandi poeti come Giacomo Leopardi, Ugo Foscolo ecc. ecc. e poeti contemporanei. I miei complimenti e un augurio sano e sincero di cuore che raggiunga il successo meditato e per il suo futuro migliore senza dubbi? Monica Sebastiani (Mascherina)

Scrivi una recensione