Daisy Miller - Henry James - copertina

Daisy Miller

Henry James

Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
Traduttore: Barbara Antonucci
Collana: I grandi romanzi
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 4 giugno 2008
Pagine: 125 p., Brossura
  • EAN: 9788817023221
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 7,65

€ 9,00
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Daisy Miller

Henry James

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Daisy Miller

Henry James

€ 9,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Daisy Miller

Henry James

€ 9,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel 1879, uno tra i maggiori scrittori statunitensi, Henry James, pubblica un romanzo breve nel quale descrive l'incontro - ma più esatto sarebbe dire "la collisione" - tra una donna americana e l'Europa. Questo romanzo è Daisy Miller e il luogo europeo che fa da scena alla vicenda della protagonista è l'Italia, più esattamente Roma. La grandezza di questo libro sta tutta nella capacità di James di raccontare la storia di un'americana a Roma, i suoi stupori e le sue reazioni alla vita del posto, trasformando al contempo in personaggi due diverse culture e mettendo in scena quello che accade quando Stati Uniti ed Europa entrano in relazione reciproca. Attraverso la vicenda di Daisy, dei suoi amori, della sua innocente ingenuità, il racconto di un'iniziazione alla diversità che sorprenderà per i suoi esiti tragici.
3,86
di 5
Totale 7
5
2
4
4
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
  • User Icon

    Federica

    02/05/2019 21:01:59

    Un piccolissimo capolavoro troppo poco conosciuto ed apprezzato! Il finale è spiazzante e porta a riflettere molto anche il lettore moderno.

  • User Icon

    Giuseppe Russo

    23/02/2018 15:15:29

    Quando ancora avvertiva il bisogno di riservare un trattamento morale ai suoi personaggi femminili (era pur sempre figlio di un noto teologo, sebbene il padre fosse in fondo un simpatizzante del razionalismo), Henry James Jr. non riusciva a lasciare che queste donne prendessero la loro strada, e quindi tendeva a piegare le trame affinché apparisse chiara una conclusione nel segno della salvezza o della punizione. Per il modo in cui si aggira nelle strade di Roma a tarda sera, fuori dai circuiti del turista borghese, Daisy Miller fu per lui una sorta di alter ego provvisorio, momentaneo, circostanziato, e nell'immaginare la storia di una ninfetta in un'epoca storica ancora lontanissima dal possibile trionfo delle ninfette, non seppe resistere alla tentazione di punirla, pur comprendendola sul piano umano. Quando James, di lì a non molto, allenterà questo freno morale, le sue facoltà come autore si avvicineranno al climax.

  • User Icon

    Patroclo

    13/01/2010 08:54:29

    la storia é risaputissima: lei é bella, innocente e maliziosa al contempo, e fa girare la testa agli uomini. gli uomini si innamorano, sono gelosi, competono, fanno congetture. tutto qui. ma l´economia di mezzi e l´acutezza con cui James descrive il tutto rende questo romanzo (molto) breve godibilissimo e molto attuale seppure il contesto sociale chiaramente sia difficilmente paragonabile a quello del lettore odierno. il mio primo approccio con James, e non sono deluso

  • User Icon

    Isetta

    25/11/2009 17:33:17

    Fortunatamente il libro è breve...almeno il tedio è in parte risparmiato. La storia è banale, la conclusione alquanto insensata, la scrittura del tutto priva di ricchezza. Un romanzo assolutamente sopravvalutato e, a mio avviso, altamente sconsigliato.

  • User Icon

    Emilia

    01/04/2009 11:12:55

    I personaggi femminili di James spesso finiscono male, come Daisy Miller. Nello "scontro di civiltà" fra America ed Europa descritto da James, non è detto che lo scrittore parteggi per l'Europa: in questo caso la ragazza americana, anche se ingenua e avventata, appare moralmente superiore ai vari corteggiatori che la circondano. Trovo che le famiglie americane dell'Ottocento, benpensanti e oziose, come le rappresenta Henry James, non somigliano molto agli americani di oggi, e sembrano invece in tutto simili alle famiglie europee del tempo.

  • User Icon

    JOE

    27/11/2008 17:11:04

    BEL RACCONTO DI EMANCIPAZIONE FEMMINILE IN UN'EPOCA POCO PROPENSA ALLE NOVITA'. DAISY ENTRA SUBITO NEL CUORE DEL LETTORE CON QUEL SEMBRA NON SEMBRA CHE NON SVELA MAI FINO IN FONDO LE SUE VERE INTENZIONI. DONNA RIBELLE? FURBA? INNAMORATA? LE UNICHE COSE CHE NON SONO CAMBIATE DA ALLORA SONO ROMA ED I ROMANI. MAH!!

  • User Icon

    mari

    10/09/2008 12:02:34

    Racconto brevissimo ma giustamente famoso come uno dei capolavori di James, quello che lo rese improvvisamente famoso. Ritratto intenso di una ragazzina americana che, nella buona società europea, viene giudicata troppo libera (se ne va a passeggio per Roma dopo il tramonto, sola con un giovanotto che non è nemmeno il suo fidanzato!) e quindi imperdonabilmente poco seria, e messa al bando; solo dopo la sua morte improvvisa sapremo, insieme al protagonista narratore, che Daisy era assolutamente innocente, non una civetta o peggio ma semplicemente una ragazza libera, indipendente, spontanea e disinteressata, amante del passeggiare e vagabondare, oppressa dai lacci delle convenzioni sociali che imprigionavano le ragazze e le donne. Eroina femminista ante litteram come del resto la più nota protagonista di James, Isabel Archer (Ritratto di signora). Semplice, struggente, indimenticabile.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Henry James Cover

    Scrittore statunitense di grande finezza psicologica e prolificità, considerato un vero ponte fra Vecchio e Nuovo Mondo. Figlio del pensatore religioso Henry e fratello del filosofo William, vive fin da bambino in un'atmosfera culturale fervida di stimoli. Seguendo la famiglia nei numerosi viaggi oltreoceano, viene contagiato da quel "virus europeo" che rappresenta la scintilla iniziale del suo percorso creativo. Dopo aver frequentato scuole europee a Ginevra, Parigi, Bonn, al ritorno negli Stati Unit nel 1862, si iscrive alla facoltà di Legge dell'Università di Harvard per un solo anno. Nel 1869 riparte per l'Europa. Da questo viaggio e da quello successivo del 1872-74 deriva il materiale che sarebbe confluito in "Un pellegrino appassionato e altri racconti" (1875)... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali