Dal meridionalismo all'agricoltura del terzo millennio

Anno edizione: 2006
In commercio dal: 18 gennaio 2007
Pagine: 192 p., Brossura
  • EAN: 9788849513271
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 22,00

Venduto e spedito da IBS

22 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Questo volume raccoglie gli atti del convegno tenuto a Portici il 27 ottobre 2005 presso la Facoltà di Agraria dell'Università di Napoli Federico II ed il Centro per la Formazione in Economia e Politica dello Sviluppo Rurale, ente di ricerca vigilato dal MIPAAF, per ricordare il centennale della nascita di Manlio Rossi-Doria, che proprio partendo da qui svolse buona parte della sua insigne opera di studioso, politico e meridionalista. Indubbiamente, la vastità degli interessi tematici e disciplinari coltivati da Manlio Rossi-Doria va ben al di là del possibile contenuto di una, sia pur intensa, giornata di studio e di confronto. Va tuttavia chiarito che, dietro l'apparente eterogeneità dei problemi che sono stati affrontati, vi è stata una precisa ragione di fondo: quella di un ritorno a due robuste radici del pensiero e degli interessi rossidoriani. La radice meridionalista, a tutti ben nota, tanto da non avere bisogno di ulteriori illustrazioni, e quella, per così dire, tecnico-economica, forse meno esplorata, ma alla quale egli stesso prestò la massima attenzione durante il suo lungo lavoro scientifico e politico. I temi attorno ai quali si è discusso in questo convegno, tutti attuali e in qualche caso addirittura futuribili, sono ancora quelli sui quali Rossi-Doria lavorava mezzo secolo fa, ad ulteriore dimostrazione di quanto sia ancora «giovane» il pensiero del Maestro.