Dalla massoneria al terrorismo. Come alcune logge massoniche sono divenute deviate e come con i servizi segreti vogliono controllare il mondo - Giovanni Francesco Carpeoro - copertina

Dalla massoneria al terrorismo. Come alcune logge massoniche sono divenute deviate e come con i servizi segreti vogliono controllare il mondo

Giovanni Francesco Carpeoro

Scrivi una recensione
Editore: Revoluzione
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 1 settembre 2016
Pagine: 220 p., Brossura
  • EAN: 9788899760045

nella classifica Bestseller di IBS LibriSocietà, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Gruppi sociali - Club e società

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 11,82

€ 13,90
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quali legami ci sono tra la Massoneria e il terrorismo di oggi? Ce lo spiega Giovanni Francesco Carpeoro, offrendoci uno sguardo dall'interno nel mondo della massoneria così pieno attualmente di contraddizioni. Dalla sacralizzazione antica del Lavoro, e, dalla ritualizzazione del Costruire, la nascita della dei Riti Massonici. Quello che pochi sanno della dottrina massonica fin dalle sue radici mitiche e filosofiche. Poi l'incesto col Potere, fin dalle ambiguità dei Neoilluminati, invano combattuto da G. Washington. In questo libro scoprirai: L'incubo del NWO e la definitiva mutazione genetica del sogno e delle utopie dei Rosa+Croce; Il fenomeno della Massoneria Reazionaria che trasforma le logge in focolai di eversione per inaugurare una storia di sangue e di distruzione; Lo specchietto per le allodole della P2 e la marionetta Gelli senza che nessuno si chieda: Esiste la P1?; La radice massonica e le firme occulte del terrorismo islamico.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Sandro Gramm. '74

    10/01/2019 09:07:58

    Concetti molto interessanti esposti in maniera chiara e scorrevole, ritengo che l'analisi storico esoterica dell'autore sia corretta ed onesta, che combacia alla perfezione con le mie idee, i miei studi e le mie convinzioni. Il fatto che Carpeoro sia un Gran Maestro in sonno, fa storcere il naso a diversi complottisti, ma quello che molti di loro non hanno compreso, è che non è la massoneria in se' il problema, anche se ai giorni nostri, rispetto alle sue origini, è decisamente degenerata in tutte le sue forme con il suo rapporto morboso con il potere, sia a livello dottrinale e filosofico. il problema vero è l'uomo, qualsiasi ruolo possa assumere all'interno della società, qualsiasi abito indossi, dal grembiulino dei fratelli, all'abito talare, dalla toga all'uniforme di un poliziotto sino al camice bianco di un medico, l'essere umano è un'entità molto complessa in cui albergano innumerevoli archetipi universali, spesso anche in probabile contrapposizione disarmonica, allo stesso modo siamo influenzati e spesso plasmati da altre energie anche esterne a noi stessi, che possono manovrarci (e questo dipende dalla nostra forza e qualità interiore) come misere marionette. Studiando noi stessi, i nostri limiti, le nostre qualità, i nostri sogni e le nostre diverse "anime", capiremo gli altri, il mondo stesso e tutto quello che vive in esso, eliminando così stupide categorizzazioni e odiosi pregiudizi. La realtà e l'essenza di tutte le cose è molto più complessa e misteriosa di come appare ai nostri debolissimi sensi.

Note legali