Categorie

Dalla parte delle bambine. L'influenza dei condizionamenti sociali nella formazione del ruolo femminile nei primi anni di vita

Elena Gianini Belotti

Editore: Feltrinelli
Edizione: 28
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 193 p., Brossura
  • EAN: 9788807882609
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 4,86

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    antonellabini.10@gmail.com

    29/12/2016 14.46.47

    Ho letto questo libro nel 1981, quando aspettavo mia figlia. Non sapevo che fosse femmina, ma mio cugino mi disse: "Questo libro è illuminante anche se nascesse un maschio!" Era verissimo. Questo libro mi ha fatto osservare atteggiamenti ed usi comuni dati per scontati che condizionano a vita un individuo. Ogni genitore dovrebbe leggerlo e ogni persona farebbe bene a leggerlo perché si apre di fronte a noi un mondo di convenzioni. Però a me resta un'amarezza: vedo che le cose peggiorano sempre ...... nonostante tutto il rosa incombe sulle bambine e le armi sono un gettonatissimo regalo per i maschi: io comunque non mi stancherò di regalare questo libro ad amici che aspettano "una persona".

  • User Icon

    alex

    30/03/2015 14.02.10

    Da leggere! Cos'altro aggiungere?! Massì, sconta il fatto di avere più di quarant'anni forse, ma la maggior parte delle cose sono ancora così tristemente vere che l'unico modo per venirne fuori sarebbe quello di farlo leggere innanzitutto a tutte le maestre e i maestri, e poi ai genitori, ai nonni, ... a tutti insomma. Tutti coloro i quali hanno a cuore il futuro, ma anche il presente, delle giovanissime generazioni dovrebbero assolutamente leggerlo!

  • User Icon

    M.C.

    04/02/2015 16.02.11

    Ho imparato molto da questo libro. Pubblicato nel 1973, è una lettura ancora oggi necessaria. Sebbene si sia capito che il sesso del nascituro non dipende dalla donna, e sebbene molto nei rapporti fra genitori, figli e figlie sia migliorato, è una delusione bruciante notare come molte altre denunce contenute in questo libro siano ancora attuali...e come si siano poi aperti nuovi scenari di scontro (analizzati nel seguito "Ancora dalla parte delle bambine" di Loredana Lipperini). Chissà se qualche genitore o insegnante, leggendo questo libro, ha capito i suoi errori e si è sentito un minimo in colpa per i danni provocati alle bambine e ai bambini...

Scrivi una recensione