Danilo Kakuen Sacco. Gardé (Digifile + Poster) - CD Audio di Danilo Sacco

Danilo Kakuen Sacco. Gardé (Digifile + Poster)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Danilo Sacco
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: DM Production
Data di pubblicazione: 30 novembre 2018
  • EAN: 8051160972609

€ 11,50

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il titolo, dal sapore francese, volutamente allusivo, è un invito a “stare in guardia”, a non perdere di vista la realtà.
Le tredici tracce dell’album sono microstorie che attingono dal quotidiano e dalla storia per confluire nell’invito alla solidarietà: lo sport è metafora di amicizia, di resistenza agliurti della vita e agli imperativi della storia. La rivalità non coincide con l’antagonismo ma con la capacità di andare oltre le vittorie conquistate senza “…avere il rimpianto del vento che non ti corre accanto”.
Nel 1993 Danilo Sacco entra a far parte dello storico gruppo dei Nomadi al posto del carismatico fondatore e cantante da poco scomparso, Augusto Daolio, alternandosi alla voce con Francesco Gualerzi; ora in avanti sarà un susseguirsi di successi ed enormi soddisfazioni che proiettano i Nomadi per la prima volta in vetta alle classifiche di vendita.
Numerose sono anche le firme di Danilo in brani quali Se non ho te, Sangue al cuore, Salve sono la giustizia, Il nome che non hai, E di notte, In piedi, Stringi i pugni, fino ad arrivare ai più recenti Senza nome, Non so io ma tu, Il ballo della sedia ed Il nulla.
Nel 2006 partecipa con i Nomadi a Sanremo con il brano Dove si va, il cui testo è scritto proprio da Danilo, vincendo la categoria gruppi con un bellissimo duetto con Roberto Vecchioni.
Alla fine del 2011 si chiude il sodalizio ventennale con i Nomadi e pubblica il primo lavoro solista dal titolo “Un altro me”; nel 2014 esce il secondo lavoro da solista dal titolo “Minoranza rumorosa”, anticipato dall’omonimo singolo e videoclip. Da allora in avanti seguono tre anni di concerti incessanti ed enormi soddisfazioni.
Disco 1
1
Jesse e Lutz
2
Sarò qui per te
3
Amico mio
4
New York 1911
5
Vedrai
6
Ciao vecchio amore mio
7
La rosa violata
8
Io vivo ancora
9
Best
10
Una nuova Babele
11
La lunga strada
12
Spazza via
13
Gardé
  • Danilo Sacco Cover

    Danilo Kakuen Sacco, musicista e cantante, è stato la voce dei Nomadi dal 1993 al dicembre 2011. La sua carriera da solista è iniziata il 24 maggio 2012 a Osnago, data del primo concerto con la nuova band, che ospita musicisti del calibro di Antonio Righetti, Tommaso Graziani, Valerio Giambelli e Andrea Mei. “Kakuen”, secondo nome che Danilo ha assunto quando è stato ordinato monaco laico buddista nel 2004, ha due significati: Polvere nel Vento e lo Zingaro Perfetto. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali