Categorie
Traduttore: P. Cologna
Editore: Leggereditore
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2011
Pagine: 175 p., Brossura
  • EAN: 9788865081297
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 2,50

€ 5,00

Risparmi € 2,50 (50%)

Venduto e spedito da IBS

3 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lady Libro

    28/12/2011 22.47.42

    Dopo la grande delusione provocatami dalla lettura di "Twilight" pensavo di aver chiuso per sempre con il genere urban fantasy. Però le recensioni positive di libri di questa categoria erano accattivanti, e poi non si dovrebbe mai dire mai. E allora che ho fatto? Ho acquistato questo perchè costava poco, era piccolo e la trama sembrava buona giusto per provare e potersi ricredere per apprezzare questi libri. Ma sono convinta di non aver fatto totalmente una buona scelta, perchè questo libro, secondo me, ha non pochi difetti. Prima di tutto la trama, concetto che non esiste in "Dark forever", in quanto il novantacinque per cento del libro è costituito solo e soltanto di dettagliatissime e ossessive scene di sesso fra i due protagonisti. Non che ci sia nulla di male in ciò, però, continuando in questo modo, non si percepisce l'esistenza di una vera e propria continuità della vicenda e tutto ciò che succede è narrato in modo confuso, disordinato e approssimativo, come se i vari pezzi di un puzzle fossero stati attaccati a caso. Ad esempio, c'erano tutte le premesse per battaglie e scontri ma puntualmente tutto questo viene immediatamente dimenticato e lasciato privo di conclusione per raccontare le focosissime avventure di letto dei due personaggi, dapprima a scopo punitivo, poi sempre più influenzate dall'eros. La loro caratterizzazione psicologica, inoltre, è riuscita solo in parte, in quanto non si riesce mai a capire cosa uno pensi o desideri davvero per colpa di inutili giri di parole. Il finale, anche se paurosamente affrettato, forzato, in parte inconcludente e in stile "tarallucci e vin santo" riesce a riscattare almeno un poco l'intero romanzo. Nonostante questa delusione, non intendo abbandonare la via degli urban fantasy e ogni tanto ne leggerò qualcuno anche se non frequentemente come i generi letterari che mi appassionano di più. Leggerò anche gli altri libri della stessa saga di questo, giusto per vedere se l'impasto è sempre uguale.

Scrivi una recensione