Adaughter of the snows

Adaughter of the snows

Jack London

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 155,13 KB
  • EAN: 9781387288823

€ 3,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A Daughter of the Snows is Jack London's first novel. Set in the Yukon, it tells the story of Frona Welse, "a Stanford graduate and physical Valkyrie" who takes to the trail after upsetting her wealthy father's community by her forthright manner and befriending the town's prostitute. She is also torn between love for two suitors: Gregory St Vincent, a local man who turns out to be cowardly and treacherous; and Vance Corliss, a Yale-trained mining engineer.

The novel is noteworthy for its strong and self-reliant heroine, one of many who would people his fiction. Her name echoes that of his mother, Flora Wellman, though her inspiration has also been said to include London's friend Anna Strunsky. Despite the progressive attitude toward women, the novel focuses on the racial superiority of Anglo-Saxons.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Jack London Cover

    Pseudonimo di John Griffith London, scrittore statunitense. La sua figura è una delle più singolari e romanzesche della letteratura americana: figlio illegittimo di un astrologo, cresciuto dalla madre e dal suo secondo marito John London, abbandona la scuola a 13 anni e diventa rapidamente adulto tra Oakland e San Francisco con ladri e contrabbandieri, praticando vari mestieri non sempre legali tra cui strillone di giornali, pescatore clandestino, cacciatore di foche, operaio, lavandaio, venditore porta a porta, avventuriero alla ricerca dell'oro in Klondike. Nel 1897, infatti, Jack London lasciò San Francisco per l'Alaska sulla scia della febbre dell'oro scoppiata in quegli anni. Tra mille peripezie raggiunse il Klondike, e proseguì al di là delle montagne,... Approfondisci
Note legali