Deadly Harvest

Deadly Harvest

Heather Graham

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: MIRA
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 689,54 KB
  • EAN: 9781460326435

€ 5,42

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A dark legend comes to life

When a young woman is found dead in a field, dressed up as a scarecrow with a slashed grin and a broken neck, the residents of Salem, Massachusetts, begin to fear that the infamous Harvest Man is more than just a rumor. But out-of-town cop Jeremy Flynn doesn't have time for ghost stories. He's in town on another investigation, looking for a friend's wife, who mysteriously vanished in a cemetery.

Complicating his efforts is local occult expert Rowenna Cavanaugh, who launches her own investigation, convinced that a horror from the past has crept into the present and is seducing women to their deaths. Jeremy uses logic and solid police work. Rowenna depends on intuition. But they both have the same goal: to stop the abductions and locate the missing women before Rowenna herself falls prey to the Harvest Man's dark seduction.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Heather Graham Cover

    Propr. H. Joan G., attrice statunitense. La sua bellezza adolescenziale si rivela fugacemente in piccoli ruoli per G. Van Sant, in Drugstore Cowboy (1989) e in Cowgirls - Il nuovo sesso (1993), salvo poi manifestarsi appieno nel 1997 in Boogie Nights - L'altra Hollywood, di P.T. Anderson, con il personaggio di Rollergirl, la lolita a luci rosse che indossa sempre pattini a rotelle. Con il suo fisico da pin-up e gli occhioni sgranati come un cartone animato, è adattissima alla commedia (Bowfinger, 1999, di F. Oz, nel quale è un'attrice con poco cervello pronta a tutto pur di sfondare). In La vera storia di Jack lo Squartatore (2001) di Albert e Allen Hughes abbandona qualsiasi tratto caricaturale, interpretando una prostituta perseguitata da Jack lo Squartatore. Seguono Killing Me Softly (2002)... Approfondisci
Note legali