Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Decameron, novelle erotiche - Giovanni Boccaccio - ebook

Decameron, novelle erotiche

Giovanni Boccaccio

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 885,85 KB
  • EAN: 9788893230056
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il Decameron, che Boccaccio dedica soprattutto alle donne innamorate, è il libro del trionfo della vita sulla morte. Le donne in particolare hanno il solo svago della lettura e attraverso le storie d’amore narrate dai novellatori possono svagarsi, piangere con le sfortunate eroine che soffrono più di loro, ridere per la poca scaltrezza di alcuni uomini che le circondano e infine distrarsi dalle pene d’amore. Le novelle d’amore qui raccolte rappresentano la quintessenza della concezione amorosa del Boccaccio.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giovanni Boccaccio Cover

    Nato da un amore illegittimo del padre, da piccolo viene mandato a Napoli a far pratica mercantesca; ma dopo un'infelice esperienza Boccaccio decide di dedicarsi completamente alle lettere sotto il consiglio delle più autorevoli figure della corte napoletana. La vita signorile della città angioina incide profondamente nella sua formazione. Decide così di scrivere romanzi d'amore dominati dalla figura femminile di Fiammetta, di cui Boccaccio è innamorato.Nel 1340 viene costretto dal padre a ritornare a Firenze; tra difficoltà economiche continua a scrivere opere ed epistole. Questo duro contatto con le necessità della vita, gli apre la via a più dirette esperienze nella sua città. Si prepara a scrivere il Decameron, l'opera che corona... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali