Delitto al pepe rosa. Il primo caso della cuoca Katharina Schweitzer

Brigitte Glaser

Traduttore: A. Salzano
Editore: Emons Edizioni
Collana: Gialli tedeschi
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 6 maggio 2015
Pagine: 258 p., Brossura
  • EAN: 9783954514939
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione


Edizione cartacea.

Curve, capelli rossi e temperamento. Sono gli ingredienti irresistibili di Katharina Schweitzer, la nuova pasticcera e chef de garde-manger appena entrata a far parte dello staff del ristorante stellato Il Bue d'Oro, che il famoso cuoco Hugo Spielmann ha aperto nel centro di Colonia. Ma l'allegra brigata di cucina, cova malumori e rivalità. Poco dopo l'arrivo di Katharina, un importante cliente muore in sala mentre sta cenando: un infarto causato da un veleno è solo il primo di una serie di omicidi. Tra cadaveri congelati e assassini a colpi di salami francesi, la cuoca Katharina indaga con l'aiuto della sua coinquilina, l'intraprendente ostetrica Adela, difendendosi anche dalle avances dell'affascinante chef del Bue d'Oro.

€ 10,62

€ 12,50

Risparmi € 1,88 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    franco

    22/09/2018 15:46:59

    Un thriller nuovo, un po' Agatha Christie, con un pizzico di originalità e una manciata di suspence che lo rendono piacevole e diverso dai soliti standard di gialli-thriller cui siamo abituati negli ultimi tempi; davvero originale e alternativo Si è rivelato una lettura piacevole e coinvolgente, che mi ha fatto conoscere personaggi molto ben caratterizzati, ricchi di spunti divertenti, inseriti in un contesto insolito per un giallo: una cucina. Pagina dopo pagina, i personaggi prendono consistenza e la cucina si anima di scontri e intrighi che fanno da sfondo a tre delitti, in un crescendo che porta alla ribalta ora questo ora quel personaggio come indiziato. Esilarante la figura di Adela, l'eccentrica ostetrica in pensione che si cimenta come detective. Originale l'idea di inserire in appendice delle ricette che riproducono quelle citate nel libro. Lettura scorrevole e piacevole fino al finale, ovviamente a sorpresa.

  • User Icon

    Sandra

    09/10/2017 10:39:49

    Leggero, frizzante, a tratti divertente, non è certo un capolavoro, ma è scritto in maniera scorrevole e sicuramente può rivelarsi utile per trascorrere un pomeriggio piovoso o sotto l'ombrellone. Tre stelle sarebbero state sufficienti, ma l'ambientazione a Colonia - meravigliosa città a me particolarmente cara - vale bene la quarta stella.

Scrivi una recensione