Traduttore: E. Guercetti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 03/06/2014
Pagine: LXXVII-648 p., Brossura
  • EAN: 9788806220457
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,48

€ 13,50

Risparmi € 2,02 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lorenzo Scaccabarozzi

    10/03/2018 12:06:58

    Un'opera immensa. Irrinunciabile. Siamo nell'empireo della letteratura, con Dante e Shakespeare. Impossibile vivere e non aver letto quest'opera. Nessun commento può renderne la bellezza. inchiniamoci al genio assoluto.

  • User Icon

    Space

    22/08/2017 19:21:51

    Penso che tutti, nel corso della propria dovrebbero leggere questo libro. Coinvolgente. Emozionante. Non penso che esista un altro autore che sappia coinvolgere così tanto il lettore, portarlo all'interno del libro, fargli vivere la psiche del personaggio che sta descrivendo e fargli vivere una vera emozione. Leggete Dostoevskij: fa bene all'anima.

  • User Icon

    Al

    13/01/2016 18:43:03

    In queste pagine, che ho appena terminato di leggere, tutto è immenso: dalla descrizione delle brutture, delle nefandezze, dell'ipocrisia e del cinismo dell'animo umano, al suo esatto contrario, ovvero la dignità, la compassione, l'amore. Una vera e propria resurrezione accompagna il protagonista, ma riguarda ed abbraccia tutti gli uomini, li accomuna in un comune destino e nella comune libera scelta del bene o del male. Eccelsa è poi la descrizione degli stati d'animo dei protagonisti, così fluttuante e fervida ed in contrasto stridente con la staticità dei luoghi, che si tratti di un fiume o di una misera stanza. E' il primo romanzo che leggo di Dostoevskij, e definirlo capolavoro è quasi riduttivo.

  • User Icon

    G.P

    26/01/2015 18:31:04

    Un grande libro. I capolavori non hanno età e sfidano le mode e gli anni. Semplicemente meraviglioso.

  • User Icon

    Elisa L

    05/01/2015 21:47:20

    Un vero e proprio Capolavoro (la maiuscola è voluta e meritata)!! Ho provato i brividi appena terminato!! Eccelso, sotto ogni aspetto!! Introspettivo fino allo stremo, Dostoevskij sa trascinarti nello stesso vortice cupo, allucinante e delirante del protagonista. Mi ha letteralmente preso per mano e portato con se', riuscivo a vivere la storia come se ci fossi io stessa immersa dentro, come se fossi stata una mosca con la possibilità di osservare tutto e tutti con lucidità, odori e percezioni visive incluse. Il finale di una elevatezza tale, racchiusa proprio nelle ultimissime pagine, in grado di ridare ossigeno al fiato che avete iniziato a trattenere dalla prima pagina. Insomma, emozioni così forti sono rare! Lascio solo detto che ben pochi libri (forse nessuno fin'ora letto) sono riusciti a ricreare lo stesso genere di sensazione, questo è indubbio! Rimane una lettura assolutamente obbligatoria!

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione