Dellamorte Dellamore. Collector's Edition

Regia: Michele Soavi
Paese: Italia; Belgio; Olanda
Anno: 1994
Supporto: DVD
Numero dischi: 2
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    JD

    22/02/2011 11:50:51

    DAll'omonimo romanzo di Tiziano Sclavi.Diventato negli anni un piccolo cult nostrano,ma immeritatamente,e per le ragioni sbagliate.Soavi come regista(horror e non)non è mai stato granchè se si esclude"Arrivederci amore ciao",e qui non fa eccezione.Ha un paio di scene degne di nota(il centauro che risorge,il finale nel tunnel),e gli effetti speciali di Sergio Stivaletti sono discreti.Ma questo è quanto.La vicenda gira a vuoto dopo i primi 5 minuti,nonostante la trama sia intrigante.I dialoghi sono cretini e manca del tutto quell'aura surreale-onirica-fumettistica a cui il regista ambirebbe(i vivi sembrano tutti cerebrolesi e gli zombi sono molto più intelligenti)nonstante qualche citazione colta(Magritte,Bocklin,Welles).Ed Everett,per quanto somigliante al personaggio di Dylan Dog(pare che Sclavi si sia ispirato a lui per crearlo)è imbambolato e spaesato(e purtroppo non farà mai di meglio lavorando in Italia).Quanto alla Falchi,lasciamo perdere.Basti sapere che si doppia da sola e concede un paio di nudi scarsi.L'unico a salvarsi per quanto mi riguarda,è Hadji Lazaro.Se volete un vero film cult nostrano del genere,guardatevi "Zeder" di Pupi Avati.Oppure rispolveratevi il buon vecchio George A.Romero.

Scrivi una recensione
  • Produzione: Cinekult, 2011
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Durata: 105 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); interviste; documentario