Destinazione Tokyo

Destination Tokyo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Destination Tokyo
Regia: Delmer Daves
Paese: Stati Uniti
Anno: 1943
Supporto: DVD
Salvato in 14 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 12,50 €)

Cassidy, comandante di un sommergibile, riceve l'ordine di partire dalla baia di San Francisco per una destinazione ignota. Le istruzioni relative alla missione da compiere sono contenute in una busta sigillata che il comandante apre ventiquattr'ore dopo la partenza. Cassidy, raggiunto un punto determinato, carica a bordo un ufficiale arrivato a bordo di un aereo. Arrivato in vista della baia di Tokio, il comandante riesce a forzare gli sbarramenti e a penetrare nel porto.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2014
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 135 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area0
  • Contenuti: trailers; foto; manifesto originale
  • Cary Grant Cover

    "Nome d'arte di Archibald Alexander Leach, attore statunitense di origine inglese. A quindici anni fugge da casa per seguire un gruppo di saltimbanchi e al loro seguito lascia la natia Inghilterra per sbarcare a New York. Per anni lavora in teatri di secondo rango (salvo un'apparizione a Brodway accanto all'attrice F. Wray), fino a quando, ormai quasi trentenne, si trasferisce a Hollywood e ottiene un ingaggio alla Paramount che gli vale una piccola parte in This is the Night (Questa è la notte, 1932) di F. Tuttle. Già nel film successivo, Il diavolo nell'abisso (1932) di M. Gering, gli viene affidato un ruolo di maggior peso: è secondo ufficiale di bordo, al fianco del comandante G. Cooper; alto e atletico, ha la stessa andatura dinoccolata di quest'ultimo, al quale in seguito verrà spesso... Approfondisci
  • John Garfield Cover

    "Nome d'arte di Jacob Julius Garfinkle, attore statunitense. Comparsa danzante non accreditata in Viva le donne (1933) di L. Bacon, esordisce in un piccolo, tormentato ruolo nel dramma sentimentale Quattro figlie (1938) di M. Curtiz. La Warner lo coinvolge in diversi seguiti del film (Profughi dell’amore; Four Wives, Quattro mogli, 1939, ancora di Curtiz) ma il suo piglio cinico alla J. Cagney, con in più la bellezza tenebrosa del ribelle, gli vale l’interpretazione di una raffica di pellicole del genere poliziesco e gangsteristico (Hanno fatto di me un criminale, 1939, di B. Berkeley; Il castello sull’Hudson, 1940, e Fuori dalla nebbia, 1941, ambedue di A. Litvak) nelle quali instilla una credibilità derivatagli dalla giovinezza di strada nell’East-End newyorkese e dai continui vagabondaggi.... Approfondisci
  • Alan Hale Cover

    Nome d'arte di Rufus A. Mckahan, attore statunitense. Cantante d'opera mancato, nel 1911 debutta come attore partecipando a numerosi film muti, sia come protagonista che come comprimario. Dirige alcuni film prodotti da C.B. DeMille e grazie alla voce gradevole la sua carriera non si interrompe con l'avvento del sonoro, che lo vede attivo in tutti gli studi hollywoodiani e in particolare alla Warner. Presente in moltissimi film di R. Walsh (da Bionda fragola, 1941, a Notte di bivacco, 1947), il suo talento versatile lo rende credibile sia come malvagio impunito sia come buffone, mentre il personaggio che lo accompagna in quarant'anni di frenetica attività è quello di Little John, interpretato nel 1922, nel 1938 (Robin Hood di M. Curtiz e W. Keighley) e nel 1950. È ricordato anche per avere... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali