Il destino divide. Carve the mark

Veronica Roth

Traduttore: R. Verde
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 26 giugno 2018
Pagine: 383 p., Rilegato
  • EAN: 9788804687719

Età di lettura: Young Adult

48° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Fantascienza - Fantascienza

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,58

€ 13,52

€ 15,90

Risparmi € 2,38 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    28/09/2018 19:36:12

    A me non è piaciuto per niente; seconda parte che cade in un baratro di colpi di scena artificiosi, pessimi modelli per i giovani, trama che stenta a coinvolgere... purtroppo per me quando inizio un libro lo porto a conclusione e in questo caso è stata una sofferenza invece che un piacere. Il fatto di far parlare Cyra in prima persona, Akos in terza e addirittura Eijeh al plurale (anche se nel suo caso poteva essere giustificato dal personaggio) mi ha confusa ancora di più. Non sono riuscita ad entrare nella storia, che seguivo distante e senza coinvolgimento; meno male che questa è una duologia e non una trilogia.

  • User Icon

    Deborah

    18/09/2018 11:14:15

    Esiste il fato, il destino ineluttabile? Sono le nostre azioni a determinare il futuro, ma il fato è inevitabile, anche se i modi in cui si realizza possono essere diversi e sorprendenti. Il mondo creato dalla Roth è coinvolgente e originale, ma soprattutto sorprendente è stata la sua capacità di ribaltare le sorti ormai scritte dei due protagonisti senza venir meno a ciò che aveva già costruito nel primo volume. Tra conflitti, tradimenti, patti e alleanze, i protagonisti si troveranno divisi, sembra irrimediabilmente, il loro amore duramente messo alla prova, spezzato dalla realtà e dalla guerra che li cambierà profondamente. Riuscirà Akos a compiere ciò che è necessario anche se vuol dire sacrificare una parte di sé? Cyra saprà accettare il suo dono e il dolore che le porta vincendo l'oscurità che l'attraversa? La guerra è cruda, non risparmi nemmeno gli innocenti, l'amore può resistere a tutto questo? La narrazione è incalzante, gli eventi e i colpi di scena si succedono incessantemente. Non c'è una sola voce narrante in questo volume, tutti i personaggi principali raccontano la loro parte di storia attraverso capitoli alternati e questo, anche se qualche volta può destabilizzare, permette allo stesso tempo di avere la visione generale, di insieme delle vicende che stanno accadendo. Tanti i colpi di scena che come dicevo hanno portato la storia a cambiare in corso, con nuovi futuri possibili e riuscendo a catturare la mia attenzione, sempre più curiosa di scoprire il finale, assolutamente imprevedibile. I personaggi a mio parere sono trattati con profondità, delineati in ogni loro sfaccettatura e per questo si nota la crescita e la maturazione di ognuno di loro. Una degna conclusione di una storia originale, coinvolgente e tutta da scoprire.

Scrivi una recensione