Di bene il meglio! (Box Set)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Carmelo Bene
Supporto: CD Audio + DVD
Numero supporti: 7
Etichetta: Warner Music Italy
Data di pubblicazione: 24 novembre 2017
  • EAN: 5054197889127
Uno splendida antologia in 6CD & DVD dedicata al Teatro Musicale di Carmelo Bene in occasione dell’80° anniversario dalla nascita: grande attore versatile drammaturgo, regista, scrittore e poeta italiano.
Accanto ai 5 CD già editi nella Original Album Series - Lectura Dantis, Pinocchio, L’Adelchi di Alessandro Manzoni e Manfred - troviamo una chicca che viene per la prima volta pubblicata su CD: Carmelo Bene in Majakovskij (Blok - Majakovskij - Esenin - Pasternak).
Questa registrazione del 1980, effettuata al Teatro dell’Opera di Roma, è in realtà un Concerto per Voce recitante e Percussioni che Carmelo Bene dedicò a Sandro Pertini in occasione del cinquantenario della morte di Majakovskij e nel centenario della nascita di Blok.
Il DVD infine è il documento live dell’indimenticabile performance di Carmelo Bene dalla Torre degli Asinelli di Bologna il 31 luglio 1981, in occasione delle commemorazioni per la tragica strage alla stazione di Bologna il 2 agosto 1980.
Il box è corredato da un booklet di 36 pagine con foto, testi critici sulle opere e un’antologia critica a cura di Rino Maenza (suo storico produttore) e Sara Piagno.
CD 1: Lectura Dantis (Dalla Divina Commedia di Dante Alighieri)
CD 2: Pinocchio (Parte I) [ Da Carlo Collodi]
CD 3: Pinocchio (Parte II) [ Da Carlo Collodi]
CD 4: L’Adelchi (Da Alessandro Manzoni)
CD 5: Manfred (Lord Byron / Schumann)
CD 6: Carmelo Bene in “Majakovskij”
DVD: Lectura Dantis
  • Carmelo Bene Cover

    Figlio di genitori molto credenti, compie i primi studi classici presso un collegio di Scolopi, e li conclude dai Gesuiti. Nel 1957 si iscrive all'Accademia Nazionale di Arte Drammatica, per lasciarla l'anno dopo considerandola inutile. Debutta come attore nel 1959 a Roma quale protagonista del Caligola di Albert Camus. Successivamente diventa regista di se stesso, iniziando a compiere un'opera di manipolazione integrale dei classici, da lui chiamata «variazioni». Esplode infine il «caso Carmelo Bene»: Alberto Moravia, Angelo Maria Ripellino, Ennio Flaiano e Pier Paolo Pasolini sono solo alcuni degli intellettuali che vengono affascinati da lui. Comincia poi l'esperienza cinematografica, prima come attore nel film di Pasolini Edipo Re, poi come regista del film Nostra... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali