Traduttore: F. Acri
Curatore: C. Carena
Editore: Einaudi
Collana: Gli struzzi
Anno edizione: 1976
Pagine: XV-567 p.
  • EAN: 9788806103637
Usato su Libraccio.it - € 12,96

€ 12,96

€ 24,00

13 punti Premium

€ 20,40

€ 24,00

Risparmi € 3,60 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

"La filosofia più alta - dice Platone - non può essere ridotta in formule, come altre branche del sapere. La sua luce si accende solo come risultato di una lunga riflessione del problema, di una convivenza con essa, che la fa scaturire di scintilla in scintilla". Nei Dialoghi la pratica dei Sofisti e di Socrate si unisce alla vocazione di Platone per il teatro e la loro forma è parte essenziale del pensiero che vi si incarna, in cui la parola si fa sentire come un avvicinamento approssimativo alla verità.