Diana. Vita e destino. Con e-book

Vittorio Sabadin

Editore: UTET
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 29/08/2017
Pagine: 270 p., ill.
  • EAN: 9788851149727
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,72

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Romolo Ricapito

    04/12/2017 20:02:25

    Ho trovato questa nuova biografia eccellente in primo luogo perché l'autore scrive benissimo, dando modo al personaggio di Diana di essere sempre attuale . E' un compendio della sua vita che, passata ormai l'emozione data dalla fine precoce, esamina la personalità della Principessa Triste senza infingimenti. Adorata dal popolo, carismatica e con indubbie qualità di comunicativa, sua dote naturale. Ma troppo capricciosa e instabile per adattarsi a un ruolo rigidamente eterodiretto dalle convenzioni. E' vero che poi sia descritta come una manipolatrice, ma è stata la sola come elemento acquisito della famiglia Reale a infrangerne regole e tabù. Tali trasgressioni alla fine si sono rivelate sterili per lei stessa. Le pagine si susseguono dando modo di rivivere aneddoti conosciuti e non, con un stile giornalistico preciso, che però risulta accattivante per chiarezza e competenza. Vero è che la biografia cerca più di scusare i difetti di carlo, che viene visto come una vittima del sistema. Gli sbagli fatali di Diana sono quelli che la vedono completamente sciolta mentre, piena di relazioni sentimentali, elabora piani su piani per contrastare l'odiata Corona. Mi è sembrata una relazione attendibile e non sconfermata dai fatti, anche altre biografie antecedenti collimano su molti episodi. Nel libro viene anche sconfessata la biografia di Andrew Morton che conterrebbe episodi gonfiati ad arte. Tutto sommato Diana è sempre vincitrice come personaggio iconico perchè tiene la scena a 20 anni dalla scomparsa. Non è stata sostituita dalla nuora. Camilla nella biografia viene valorizzata come personaggio col sale in zucca.

  • User Icon

    Laura

    20/11/2017 11:21:11

    Biografia della principessa del Galles a vent’anni dalla morte. Spenti gli echi dell’enorme emozione collettiva seguiti al tragico incidente sotto il ponte dell’Alma, cosa è rimasto della compianta “principessa del popolo”? Sabadin ricostruisce la vita di Lady D dall’infanzia dorata ma solitaria, segnata dalla separazione dei genitori e dall’abbandono della madre, al fastoso matrimonio con Carlo. Tratteggia la sua continua ricerca di attenzioni, di affetto, le sue insicurezze, i suoi atteggiamenti contraddittori, l’amore della gente verso di Lei e la sua enorme carica umana. Nessuna giustificazione e nessuna attenuante per la donna che credeva di vivere una favola e si è ritrovata in un matrimonio affollato. Il ritratto che ne emerge è quello di una donna manipolatrice, squilibrata ed ingrata con la sorte. Cattivo

Scrivi una recensione