Diario della caduta

Michel Laub

Traduttore: M. Baiocchi
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2013
Pagine: 164 p., Brossura
  • EAN: 9788807030581
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 8,10

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Patroclo

    05/10/2013 08:42:36

    ero inciampato in questo romanzo consultando WUZ come faccio di solito alla ricerca di novitá, di anticipazioni, di libri in arrivo. approfondisco e vedo che si tratta di uno scrittore brasiliano, e che si parla di identitá ebrea, e di Auschwitz. mesi dopo lo prendo, sono sorpreso dalla mole inferiore a come me la aspettavo, ma non sono deluso, anzi. Laub dice cose non banali sui temi di cui sopra; é come se si chiedesse se Auschwitz (un caso di Auschwitz in famiglia) autorizzi a ricattare e ricattarsi moralmente. se giustifichi tutto. quindi si parla di identitá ebrea ma anche di libero arbitrio, di famiglie, di condizionamenti, il tutto portato avanti con capitoletti brevi e volutamente frammentari - mi ha ricordato un po'la politica allusiva di un Modiano e la sinceritá portata agli estremi (ma declinata in senso meno prolisso) del norvegese Knausgard. Laub non ci e non si fa sconti, e questo Diario della Caduta é decisamente toccante e riuscito.

Scrivi una recensione