Diario di un'idiota emotiva

Maggie Estep

Traduttore: M. Pareschi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2000
In commercio dal: 2 febbraio 2000
Pagine: 231 p.
  • EAN: 9788806151836
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 4,46
Descrizione

"Hallo, my name is Zoe and this is my book". E' l'inizio del "Diario di un'idiota emotiva": e subito si ha un assaggio del tono che corre per tutto il romanzo, che è lieve, allegro, in contrasto con il trucido della materia trattata, un cocktail di punk, sesso, droga, disgregazione esistenziale e sgretolamento emozionale. In bilico tra generi apparentemente inconciliabili, dal grottesco alla Céline al romanzo di conversazione, con una sana dose di (auto)ironia, il libro mette in scena Zoe, protagonista narratrice che scrive pornografia "impegnata" e sceneggia telefonate hard, e per vivere fa la receptionist in un locale sadomaso.

€ 4,46

€ 8,26

4 punti Premium

€ 7,02

€ 8,26

Risparmi € 1,24 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lou

    22/08/2003 15:18:47

    Assolutamente vitale, sessualmente esplosivo!

  • User Icon

    Mauro Montanari

    26/08/2001 18:23:57

    Un romanzo molto colorito, pieno di vita e di umorismo. Vengono in mente autori come Allen Ginsberg o Isabella Santacroce, ma direi che la Estep è meglio. E la traduzione e' eccezionalmente bella. Anzi, io direi che vale la pena di comprare anche il libro in versione originale (una copia usata su Amazon costa pochi dollari) cosi' da rivitalizzare il nostro l'inglese scolastico.

Scrivi una recensione