Il diavolo in corpo-Il ballo del conte d'Orgel

Raymond Radiguet

Traduttore: G. P. Bona
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 3
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: XVI-191 p., Brossura
  • EAN: 9788811363460
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 5,13

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Palestrione

    28/08/2009 12:10:05

    Una bella sorpresa. Si consideri che è un'opera giovanile. Radiguet è morto a soli 20 anni e già quando ha scritto "Il diavolo in corpo" ha mostrato delle doti notevoli, considerata l'età. Penso che probabilmente sarebbe stato un grande scrittore, se avesse vissuto più a lungo, e trovo ingiusta la poca notorietà qui in Italia. Ad ogni modo, la trama del romanzo è banalissima: il classico triangolo amoroso. Lui (l'io narrante, 16 anni), lei (Marthe, 19 anni, ma sembra che sia una donna matura) e il marito di lei, Jacques, partito per la Grande Guerra. Così, mentre il marito è in guerra, i due se la spassano alle sue spalle. Dunque come ho detto la trama è banale e poco costruita. Ma ciò che rende il romanzo valido è l'introspezione dell'io narrante, i suoi pensieri, la sua gelosia e il suo amore per Marthe. Il romanzo è molto scorrevole e l'ho letto in due giorni: due di numero! L'ho incominciato ieri e finito stamattina. Si legge in un niente, perché è davvero fluido. Sotto alcuni tratti mi ha ricordato "I turbamenti del giovane Torless", ma solo per l'analisi introspettiva, perché il romanzo di Musil aveva sicuramente una trama un po' più ricercata. Per il resto è un buon romanzo.

Scrivi una recensione