Didone, per esempio. Nuove storie del passato - Mariangela Galatea Vaglio - ebook

Didone, per esempio. Nuove storie del passato

Mariangela Galatea Vaglio

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Ultra
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 322,06 KB
Pagine della versione a stampa: 192 p.
  • EAN: 9788867761456
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La storia antica, le lingue morte. per certi versi, riuscire a immaginare qualcosa di più noioso e meno attuale sembra davvero impresa ardua. Ma come un refolo bizzarro e impertinente arriva Galatea e, con arguzia e ironia, scompiglia le carte in tavola, riportando in vita gli eroi e le eroine della Grecia e della Roma antiche. Un pantheon di personaggi storici e mitologici più vivi (e talvolta pure più cialtroni) dei politici, delle veline e degli opinion maker del nostro tempo, un red carpet greco-romano che diverte, seduce e risplende grazie alla penna di Mariangela Vaglio e al suo stile spesso dissacrante, ma sempre appassionato e coinvolgente. Ecco allora che quando compare la bellissima Elena di Troia, così altera e distaccata, pure antipatica per quanto è amata e agognata, subito si insinua il dubbio che dietro tanta altezzosità si celi una segreta passione per le droghe pesanti. Poi c’è Didone col relativo complesso: Didone bella e intelligente, coraggiosa e impavida, che fine fa? S’innamora del vacuo Enea, che più che un uomo è una iattura, e in quanto tale non può che condurla a una tragica fine. E a seguire tornano in vita Ulisse, il re contadino che stilla fascino e sudore, Calpurnia, la moglie perfetta, Pericle, bello come Obama, Messalina, la Paris Hilton dell’antichità e tanti altri, in un vortice di storie narrate e reinterpretate con humor e leggerezza, perché se “l’Impero romano è meglio di Beautiful ”, cosa può essere più divertente delle vicende di un gruppo di antichi vip allo sbaraglio?
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 6
5
3
4
2
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Diletta

    24/09/2019 08:07:40

    Finalmente un libro di storia che non è barboso! Da Didone a Messalina, da Enea a Cicerone, i personaggi dell’antichità vengono raccontati come nessuno aveva mai fatto prima: proiettati nel mondo moderno, come se fossero ancora in vita, e paragonati a personaggi contemporanei (come Paris Hilton). Mariangela Galatea Vaglio affronta un tema inusuale e solitamente noioso in modo del tutto innovativo e irriverente, con uno stile piacevole, divertente ed ironico che vi strapperà più di un sorriso. Una lettura adatta e consigliata a tutti!

  • User Icon

    Elisa

    05/07/2019 08:09:50

    Usato in buono stato, era un libro che cercavo da anni.

  • User Icon

    n.d.

    27/03/2018 15:24:23

    Un modo nuovo di rivisitare o visitare per la prima volta i personaggi dei miti classici, destituiti di quell'aura di grandezza che da sempre lu ha accompagnati nella tradizione letteraria e colti in una dimensione di concretezza e realismo quotidiano tali da suggerire una sorta di rispecchiamento nella loro buona e catti a sorte.

  • User Icon

    Marianna

    29/10/2017 21:16:58

    La scrittrice è meravigliosa! Finalmente un libro che coniuga cultura e freschezza e ironia, un libro che vuol Svecchiare e far sentire vicini a noi , uomini e donne, storicamente e mitologicamente vissute!

  • User Icon

    Delusione totale

    02/10/2016 11:51:22

    Mah lo trovo un libro deludente, nella prima parte ci sono addirittura delle parolacce, che messe in bocca a personaggi storici e mitologici sono abbastanza fuori luogo. Va bene l'ironia ma la volgarità no. La seconda e terza parte piuttosto noiosa...volevo farla leggere ai miei bambini ma sinceramente non penso sia il caso. Non sono molto contenta di questo prodotto. Delusione

  • User Icon

    Laura

    03/06/2015 14:11:27

    Che bel libro! Molto divertente, scritto benissimo. Si capisce che l'autrice ama moltissimo quello che ha avuto la fortuna di studiare. L'ironia con cui descrive opere e personaggi mitici e storici, non nasconde, secondo me, il fondo tragico di molte storie, naturalmente riguardo ai personaggi storici. Che Didone si getti sulla pira per il dolore di essere stata abbandonata da Enea, commuove poco, mentre invece la morte brutale e tragica di tante donne vissute realmente lascia turbati. Si resta senza fiato a leggere narrazioni di personaggi forti, spietati, spregiudicati all'eccesso, ma che non si riesce a odiare del tutto, forse perchè c'è molta distanza temporale fra noi e loro. Leggendo queste veloci biografie si ha un quadro storico ricchissimo e variopinto tanto da far sembrare i contemporanei decisamente scialbi e insulsi. Voglio dire: basta paragonare un Temistocle o Giulio Cesare a certi piccolissimo politici odierni oppure Aspasia o Frine e non parliamo di quella martire del libero pensiero che fu Ipazia, uccisa brutalmente dai fanatici cristiani perchè scienziata e donna, con quelle femminucce che occupano la scena televisiva e non solo. E' come se l'umanità fosse degenerata, speriamo non in modo irreversibile.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Mariangela Galatea Vaglio Cover

    Mariangela Galatea Vaglio, laureata in Lettere classiche all’Università Ca’ Foscari di Venezia e dottore in Storia antica alla Sapienza di Roma, è un’insegnante, una giornalista e una blogger. Ha collaborato con «Il Gazzettino», «Il Sole 24 ore» e «l’Espresso». Ha pubblicato: Piccolo alfabeto della scuola moderna (40k Unofficial 2012), Didone, per esempio. Nuove storie dal passato (Ultra 2014), Socrate, per esempio. Altre storie dal passato (Ultra 2015) e L'italiano è bello. Una passeggiata tra storia, regole e bizzarrie (Sonzogno 2017). Approfondisci
Note legali