Dieci piccoli infami. Gli sciagurati incontri che ci rendono persone peggiori

Selvaggia Lucarelli

Editore: Rizzoli
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 285,94 KB
  • Pagine della versione a stampa: 216 p.
    • EAN: 9788858690352
    Disponibile anche in altri formati:

    € 9,99

    Venduto e spedito da IBS

    8 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      biribettlina

      25/10/2017 12:41:45

      beh non poteva che essere graffiante come la penna di chi l'ha scritto. da leggere in leggerezza...ma non tanto!

    • User Icon

      MIRIAM

      20/10/2017 08:31:51

      appena finito di leggerlo .... un libro leggero, ironico, simpatico ed ho riscoperto una Selvaggia Lucarelli molto auto ironica dato che tutte le storie raccontate sono state vissute in prima persona. Consigliato !! Selvaggia se leggi la mia recensione la prossima volta scrivi a caratteri cubitali nome e cognome del "TUO MITO" meriterebbe di essere sbattuto agli onori !!

    • User Icon

      Paola

      17/09/2017 14:06:06

      è la mia volta che leggo un libro della Lucarelli, ma sono rimasta piacevolmente sorpresa. Ironico, simpatico e veloce, l'ho letto in mezza giornata. Mi è piaciuto molto perché in alcune situazioni ci si può riconoscere.

    • User Icon

      alius

      08/09/2017 12:17:06

      Mi è piaciuto molto. Selvaggia ha un grande talento di scrittura, questo senza dubbio! Alcune storie non mi hanno preso, ma altre si... soprattutto quella del parrucchiere e della macchina nel bosco. Leggero e divertente da leggere in spiaggia o in treno... certo amo di più la Selvaggia dei romanzi, come l'indimenticabile Che ci importa del mondo!

    • User Icon

      Silvana S.

      03/09/2017 17:58:06

      Una piccola vendetta resa in chiave ironica, leggiadra e divertente. Un po inventato e un poco no. Non è un libro leggero come sembra. si chiede gentilmente di guardare oltre.

    • User Icon

      n.d.

      20/08/2017 11:57:30

      Un libro divertente consiglio di leggerlo

    • User Icon

      Talisie

      15/08/2017 19:05:44

      La scrittura è briosa, le pagine vanno via veloci, un po’ si ride e un po’ si riflette perché forse anche noi ci riconosciamo come vittime di qualche “piccolo infame”: è insomma un libretto carino, da consumare piacevolmente in un pomeriggio. L’autrice certo ci sa fare e gigioneggia un po’ con il lettore, abusando magari della figura retorica dell’iperbole, trascinandolo dalla sua parte con simpatici ammiccamenti. Non si crede certo a tutto, ma la Lucarelli stessa avverte nella prefazione di essersi concessa qualche arricchimento della realtà. Perdonata.

    • User Icon

      Angel

      23/07/2017 22:13:17

      Ho appena finito di leggere il libro, vedo in giro nel web di tanti lettori, che hanno riso fino alle lacrime, io invece ho colto il lato malinconico di ogni storia. Forse è a causa dell' immedesimazione o del fatto che non sopporto gli infami e le loro infamità, ma davvero mi sento triste per quelle disavventure vissute dall'autrice e dal figlio; quel viscido amuchina, o l'uomo squallido della macchina, o ancora l'odiosa Susanna e la sua volubile famiglia! Libro piacevole e carino, scritto bene, che fa riflettere, non fermatevi solo a ridere.

    Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione