Categorie
Traduttore: A. Rusconi, I. Zani
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2008
Pagine: 477 p., Rilegato
  • EAN: 9788830424920
Disponibile anche in altri formati:

€ 15,81

€ 18,60

Risparmi € 2,79 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 10,04

€ 18,60

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    serbet

    15/11/2008 17.14.04

    Io lo trovo eccellente, come gli altri suoi libri peraltro. Nessuna pagina è di troppo, il plot non è affatto banale e Rankin è una spanna sopra molti altri scrittori. Diciamo che rispetto alla Bartlett o alla Vargas è molto meno ironico, anzi la sua Scozia di ironico ha proprio poco. Ma questo non è un difetto, è il suo stile.

  • User Icon

    Enzo

    26/07/2008 20.20.59

    Ho letto tutti i libri di Rankin e amo Rebus, Shiv ed Edimburgo quasi quanto Petra, Garzòn e Barcellona ma arrivato alla fine di questo libro ho l'impressione di essere stato trascinato per quasi cinquecento pagine in qualcosa di slegato, inconcludente e poco appassionante. Restano personaggi ed atmosfere ma in conclusione sono d'accordo con Franca.

  • User Icon

    paolo

    24/06/2008 12.11.54

    All'altezza del migliore Rankin, peronaggi trattati con molto spessore, ognuno ha alle spalle storie che andrebbero raccontate, uomini e donne che si muovono conoscendo il male inevitabile del vivere, ma con in fondo la voglia di migliorare. Un giallo che racconta la vita.

  • User Icon

    simone

    09/04/2008 09.08.04

    L'Ispettore John Rebus è tutto quello che non vorrei essere: indisponente, alcolizzato, autodistruttivo, incapace di mantenere relazioni durature, solitario, presuntuoso,... Ma l'ispettore John Rebus è anche quello che vorrei essere: coerente, lottatore, intransigente, pulito, ricercatore della verità e della giustizia ad ogni costo, utopista, professionista, umano. John Rebus e Siobhan Clarke sono tutto quello che vorrei essere e il loro esatto contrario. Devo confessare che ogni libro, che ha come protagonista Rebus, è una completa immersione nel mondo di Edimburgo, nella Scozia, in posti, culture e paesaggi che adoro. Anche questo libro l'ho trovato molto bello. Pur tuttavia questo non deve essere il primo libro che si legge perchè ci si può ritrovare spiazzati: bisogna conoscere il rapporto tra Cafferty e Rebus, bisogna sapere chi sono Ellen e Bain, bisogna conoscere un po' della storia precedente dei protagonisti. Certo non è condizione necessaria, ma è meglio, anche perchè si rischierebbe di non leggere mai più niente di Rankin e sarebbe un peccato clamoroso.

  • User Icon

    franca

    30/03/2008 15.33.21

    Brutto: tanto rumore per nulla.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione