La dimora fantasma. La caduta di Malazan. Vol. 2

Steven Erikson

Editore: Armenia
Anno edizione: 2015
Pagine: 860 p.
  • EAN: 9788834430286
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Raffaele

    30/08/2017 14:33:03

    Molto bello. Il primo romanzo (I giardini della Luna) mi ha incuriosito anche se non esaltato ma, questo secondo "atto", comincia a farti intravedere l'ambizione dell'autore. Il numero (molto) elevato di personaggi, luoghi ed eventi, comincia a dare forma ad una saga complessa ed epica; alcuni protagonisti già lasciano il segno! Sono stato in dubbio sul comperare questo vol.2 del "Libro dei caduti Malazan" ma, ora che l'ho letto, di sicuro comprerò il terzo. Voto 4 stelle perché ho l'impressione che gli altri potrebbero essere meglio...

  • User Icon

    Xalort

    25/05/2016 00:00:26

    Con La Dimora Fantasma inizieremo a vedere tutta la vera grandezza e l'epicità che questa saga ha da offrire.In questo secondo capitolo della saga malazan seguiremo le vicende di quattro filoni narrativi principali,che nel dividersi e nell'intrecciarsi tra loro,ci porteranno a scoprire il continente di Sette Città;una terra antica,ricca di misteri e segreti. Nuovi personaggi verranno introdotti,che non mancheranno con il loro carisma,le loro gesta,le loro storie, di coinvolgere e far emozionare il lettore;tra fughe,inseguimenti,creature terrificanti dai devastanti poteri,nuovi misteri,rivelazioni che lasceranno di stucco e sanguinose battaglie,descritte superbamente da Erikson,tanto che ci sembrerà di viverle in prima persona.Con un finale che lascerà il segno.

  • User Icon

    Vaarth

    05/02/2016 11:03:38

    Rispetto al romanzo precedente, in questo Erikson cambia il continente in cui si svolgono gli eventi (e quindi anche, magistralmente, i popoli, gli usi e i costumi) e anche la maggior parte dei personaggi sono nuovi. Inizia qui una nuova linea narrativa apparentemente con pochi legami con quella del primo libro. Lo stile di Erikson si è evoluto e si è perfezionato, ma i punti forti sono rimasti gli stessi. Resta una lettura non facile, ma più semplice del primo romanzo anche se, in questo caso, le molte storie portate avanti a volte confondono un po'. Ottimi e tragici molti dei nuovi personaggi.

Scrivi una recensione