Diritto comune. Storia e storiografia di un sistema dinamico

Emanuele Conte

Editore: Il Mulino
Collana: Itinerari
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 27 agosto 2009
Pagine: 196 p., Brossura
  • EAN: 9788815132444
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il diritto medievale non ha cessato di svolgere nel corso dei secoli una funzione importante nella dottrina giuridica e nella cultura storica europea, e tale influenza persiste anche in epoca contemporanea. Il volume avvicina il lettore al diritto comune proponendo una serie di "esercizi di storia giuridica" dedicati a problemi specifici: la funzione del testo legislativo; il possesso e i procedimenti possessori; la divisione fra diritti reali e diritti di credito; le condizioni di dipendenza personale; la proprietà dei beni ecclesiastici; i soggetti di diritti diversi dalle persone fisiche. Vengono evidenziate in questo modo le tecniche dialettiche che fanno del diritto medievale un sistema in cerca di equilibrio dinamico, sempre in tensione fra interessi contrapposti e argomentazioni contrastanti. Nel volume: per una storia del diritto medievale nel XXI secolo; l'istituzione del testo giuridico tra XI e XII secolo; la scoperta del possesso e il rinnovamento del processo civile; cose, persone, obbligazioni nel ragionamento dialettico medievale; le trasformazioni della servitù fra teoria e pratica; i diritti degli enti fra alto e basso Medioevo.

€ 15,20

€ 16,00

Risparmi € 0,80 (5%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile