Diritto d'autore e digital technologies. Il Digital Copyright nei trattati OMPI, nel DMCA e nella normativa comunitaria

Paolo Marzano

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2005
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XI-382 p.
  • EAN: 9788814117183
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 23,80

€ 28,00

Risparmi € 4,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

24 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
 
 
 

L'opera offre un aggiornato e completo approfondimento delle interferenze tra nuove tecnologie e diritto, in particolare tra Internet - il più rivoluzionario sistema di commercializzazione delle opere dell'ingegno - e il diritto d'autore.
Il testo sul digital copyright si divide in due parti. La prima è dedicata all'illustrazione del funzionamento della rete Internet e all' esame dei riflessi normativi diretti a disciplinare i significativi effetti derivanti dalla comunicazione digitale ed interattiva delle opere dell'ingegno, in ambito internazionale, comunitario e nazionale. La seconda parte è riservata all' analisi delle più importanti novità di questa ""reazione normativa"", con particolare riferimento alle caratteristiche del diritto dì riproduzione, di distribuzione e dì messa a disposizione del pubblico. Si procede quindi ad un esame delle norme in tema dì misure antiaccesso, digital right management ed in materia dì eccezioni e limitazioni ai diritti d'autore.
L'opera offre un'accorta ricostruzione dei percorsi evolutivi delle norme - internazionali, comunitarie e interne - partendo dalla Convenzione dì Berna, per arrivare al DMCA e alla Direttiva CE 29/2001, recepita in Italia con il D.Lgs. 68/2003.