Il diritto degli stranieri

Curatore: A. Macrillò
Editore: CEDAM
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 giugno 2014
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XXVIII-1014 p., Rilegato
  • EAN: 9788813341275
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Il volume - suddiviso in quattro parti - affronta in modo analitico il "diritto degli stranieri" vigente in Italia mediante un approccio interdisciplinare, atteso che la condizione giuridica dello straniero (sia esso comunitario che extracomunitario) presenta profili che coinvolgono il diritto costituzionale, il diritto amministrativo, quello internazionale ed il diritto comunitario. Sono altresì ricompresi nell'opera i principali aspetti afferenti il diritto civile, il diritto del lavoro, nonché le tematiche di diritto penale e di diritto processuale penale, anche avuto riguardo all'esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali nei confronti degli stranieri. Il volume è aggiornato ai più recenti provvedimenti legislativi (fra cui la l.15 ottobre 2013, n. 119 sul contrasto alla violenza di genere, la l" 21 febbraio 2014, n. 10 in materia di tutela dei diritti fondamentali dei detenuti, il d.lgs. 4 marzo 2014, n. 24, sulla prevenzione della tratta di esseri umani e la protezione delle vittime ed il d.lgs. 4 marzo 2014, n. 40 che ha introdotto la procedura unica di rilascio del permesso di soggiorno) ed esamina i singoli istituti alla luce dell'evoluzione legislativa e delle principali problematiche evidenziate dalla dottrina, dalla giurisprudenza e dalla prassi applicativa.

€ 72,25

€ 85,00

Risparmi € 12,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

72 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: