Il diritto di uccidere

Eye in the Sky

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Eye in the Sky
Regia: Gavin Hood
Paese: Gran Bretagna
Anno: 2015
Supporto: Blu-ray
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,64 €)

Il comandante è in Inghilterra. Il pilota è in America. Il terrorista è in Kenya. E chi deve uccidere non vuole decidere

«È un caso puù unico che raro quello di un film intelligente, ottimamente recitato, capace di coinvolgerti e farti riflettere.»Il Giornale

«Un ritmo che è poco definire incalzante.»La Repubblica

Kenya: una squadra di militari antiterrosti è guidata a distanza dal colonnello Powell per contrastare una cittadina inglese che ha rinnegato il proprio Paese in nome dell'integralismo islamico. La guerra, subdola, si svolge tramite i droni: quando l'esercito scopre la verità sui piani dei terroristi l'urgenza di fermarli ad ogni costo diventa una priorità. Ma ai piani alti nessuno vuole prendersi la responsabilità di un attacco così letale e dalle potenzialità devastanti.
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    dadobox

    10/03/2019 09:30:53

    IL DIRITTO DI UCCIDERE è un buon film dalle forte tinte drammatiche, coinvolgente ed emotivamente complesso, capace di regalare una visione forte e di buon impatto, grazie soprattutto al cast che appare caratterizzato al meglio e ad un ritmo fluido che non permette distrazioni. Ultima performance del bravo Alan Rickman, recentemente scomparso.

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2017
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 102 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Italiano (DTS HD Master Audio 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1 16:9
  • Full HD AreaB
  • Contenuti: Interviste - Trailer
  • Helen Mirren Cover

    Nome d'arte di Elena Vasil’evna Mironova, attrice inglese. Apprezzata interprete teatrale della Royal Shakespeare Company, esordisce nell’adattamento cinematografico di A Midsummer Night’s Dream (Sogno di una notte di mezza estate, 1968) di P. Hall. Dopo figure femminili spregiudicate (Messia selvaggio, 1972, K. Russell), la durezza del volto la indirizza verso ruoli ambigui (la donna del gangster in Un venerdì maledetto, 1980, di J. Mackenzie), addirittura negativi (Morgana in Excalibur, 1981, di J. Boorman). Ottenuto un buon successo con Cal (1984) di P. O’Connor, dove interpreta una vedova protestante travolta dalla passione per un militante dell’Ira, torna a provocare come moglie fedifraga in Il cuoco, il ladro, sua moglie e l’amante (1989) di P. Greenaway, prima di vestire i panni di... Approfondisci
  • Alan Rickman Cover

    "Attore e regista inglese. Alla vasta esperienza teatrale sulle scene del West End londinese e a Broadway, affianca alcune parti in film di rilievo internazionale come Die Hard - Duri a morire (1988) di J. McTiernan, Robin Hood - Principe dei ladri (1991) di K. Reynolds, Michael Collins (1996) di N. Jordan e il premio Oscar Ragione e sentimento (1995) di A. Lee. Nel 1996 interpreta e dirige l’adattamento della pièce L’ospite d’inverno (1996). A suo agio sia in parti drammatiche che comiche, partecipa anche al controverso Dogma (1999) di K. Smith, all’adattamento del romanzo di P. Süskind Profumo - Storia di un assassino (2006) di T. Tykwer e al musical gotico Sweeney Todd: il diabolico barbiere di Fleet Street (2007) di T. Burton; è inoltre il professor Severus Piton nei film della saga di... Approfondisci
Note legali