Dirk Gently, agenzia investigativa olistica

Douglas Adams

Traduttore: A. Buzzi
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 293 p., Brossura
  • EAN: 9788804620839

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Umorismo

Disponibile anche in altri formati:

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco

    16/10/2017 08:35:52

    Lo ammetto. Dopo aver letto "Guida galattica per autostoppisti" mi sono lanciato su "Dirk Gently" forse con troppa foga e succosa voglia di Adams. Forse ho preteso troppo, speravo di soddisfare il Mio interiore con grasse risate di cui ero oramai fin troppo abituato. Ma forse, semplicemente e in maniera del tutto naturale, "Dirk Gently" soffre troppo dell'eredità letterale di Adams: dentro si può ritrovare sempre il suo stile, filosofico umoristico e irreale, che segue le stesse meccaniche della Guida a noi tutti cara. Ma, forse proprio per questo, non riesce ad acquisire una propria identità, un proprio sapore unico e inconfondibile. Troppo spesso sentivo il retrogusto della Guida leggendo le pagine, troppo meno spesso cambiare protagonista e località da un capitolo all'altro mi destabilizzava e mi faceva rimanere sulle spine come nella Guida. Rimane un buon romanzo, anche se non ho accettato molte scelte dell'autore, come quella di far apparire il "protagonista" letteralmente a metà libro che, per quanto caratterizzato in maniera precisa e unica, non rimane minimamente, grazie a questo volume, nella mente del lettore. In questo modo il lettore va ad associare il ruolo di Dirk a comprimario, focalizzandosi maggiormente su eventi e personaggi slegati e legati a lui. Ho odiato, alla fine, le troppe e non velate scelte di "non spiegare", nemmeno con le solite frasi ad effetto, eventi e situazioni. Fin troppe volte sono dovuto arrivare al punto di dovermi dare "spiegazioni" probabilmente errate e che mi hanno fatto creare nella mente una visione errata dell'opera. Se amate alla follia Adams vi consiglio di leggerlo, più come "disintossicazione" dai suoi romanzi che per altro. E come mangiare sempre cioccolata: la puoi adorare quanto vuoi, ma quando ti capita quella barretta meno pregiata inizia a guardarti indietro con troppa malinconia e inizi a smettere di sperare si riprovare quelle belle sensazioni di un tempo.

  • User Icon

    Fabio

    30/10/2015 11:14:15

    Splendido romanzo di un autore geniale. Ambientato a Cambridge,riproduce alla perfezione le atmosfere della città universitaria,con i suoi antichi college carichi di storia,tradizione e misteri. La storia è originale e ben raccontata. L'ho comprato anni fa per caso e ricordo di averlo letto di un fiato,tanto era appassionante e divertente,scritto con intelligenza ed ironia. Dirk Gently è un personaggio indimenticabile e affascinante. Consigliatissimo

  • User Icon

    lunanuova

    21/07/2012 19:05:24

    una scrittura che travolge e diverte, piena di intelligenza e ironia... una trama intricata quanto basta a tenere il fiato sospeso fino alla fine.... Un libro che è pura gioia per la mente!

Scrivi una recensione