Categorie

Ralph W. Emerson

Curatore: S. Paolucci
Editore: Donzelli
Collana: Saggine
Anno edizione: 2005
Pagine: 147 p. , Brossura
  • EAN: 9788879898621
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    gianluca guidomei

    18/10/2008 10.50.55

    Ralph Waldo Emerson fu ricordato così dall' amico Walt Whitman: "Un uomo giusto, equilibrato in se stesso, pieno d'amore, onnicomprensivo, e sano e limpido come il sole. E non sembra tanto la persona di Emerson che stiamo qui oggi a onorare, quanto piuttosto la coscienza, la semplicità, la cultura, gli attributi migliori dell' umanità, applicabili alle cose di ogni giorno e alla portata di tutti." Sono assolutamente daccordo. Emerson, Whitman, Thoreau, Melville e Hawthorne sono i rappresentanti di quel movimento letterario definito Rinascimento americano e ognuno di loro mi ha regalato emozioni difficilmente riscontrabili con altri autori. Li ho scoperti piano piano, a distanza di anni l' uno dall' altro, senza conoscere ( da vero autodidatta della letteratura ) il legame che li univa e li unirà per sempre. Andando a ritroso sono arrivato ad Emerson, il più trascendentale del gruppo, e devo dire che mi dispiace molto aver terminato questo libro, perchè mi ha dato tanto, anche se non sarò mai in grado di seguire i suoi insegnamenti. Per cominciare ho sottolineato quasi tutto il libro! Un assaggio è d' obbligo: "Noi siamo nelle mani di un' immensa intelligenza, la quale fa di noi i ricettacoli della sua verità e gli organi del suo agire. Quando discerniamo la giustizia, quando discerniamo la verità, per parte nostra non facciamo altro se non aprirci al passaggio dei loro raggi."

Scrivi una recensione