Dizionario ragionato dei cognomi italiani

Michele Francipane

Collana: Dizionari
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
In commercio dal: 23 novembre 2005
Pagine: 1043 p., Brossura
  • EAN: 9788817007641
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Scoprire i luoghi di provenienza, i mestieri degli avi, le particolarità fisiche e fisiognomiche di parenti remoti. Esplorare, ritrovare l'identità di ognuno di noi attraverso l'analisi del proprio cognome: un esercizio culturale, ma anche una curiosità appagante. Con questo volume che tratta un universo di circa 350.000 cognomi italiani, l'autore si propone di offrirci una guida divertente, ma anche rigorosa, per scoprire la storia e il destino che sono racchiusi nel cognome che portiamo. Le voci trattate nel dizionario ripercorrono l'origine storica e filologica dei cognomi più frequenti, ricercandone la fonte, dando risposta agli interrogativi più comuni, ma anche stimolandone di nuovi.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lams

    30/03/2006 16:15:50

    Ottimo lavoro, complimenti

  • User Icon

    Prof. Michele Giugliano

    08/03/2006 14:31:37

    Ho letto con vivo interesse molte pagine del "Dizionario ragionato dei cognomi italiani", del dott. Michele Francipane, pubblicato dalla BUR – Biblioteca Universale Rizzoli. Credo che questo libro, formato da oltre mille pagine, sia uno dei più completi del suo genere. In esso l’Autore esamina migliaia di cognomi italiani (ed anche stranieri), riportandone molte informazioni: etimo, diffusione, personaggi importanti, motti, …. Ciascuno vi può leggere le più significative notizie riguardanti il proprio cognome ed apprendere che, ad esempio, spesso alcuni cognomi che sembrano diversi hanno, invece, lo stesso etimo. Così, ho avuto conferma che il mio cognome – Giugliano - deriva da Julianus, che significa “appartenente alla gens Julia” (o discendente di Julo), ma che anche altri cognomi apparentemente diversi, come Giuliani, Giuliano, Zuliani, Di Giulio, Giulini,… hanno la stessa derivazione, ma hanno assunto forme diverse a seconda del tempo e del luogo. In particolare, un ramo di origine campana ha assunto cognome “Giugliano” ed annovera fra i personaggi illustri il feudatario Cola Giugliano, vissuto nel XIII secolo, come riferisce, tra gli altri, anche lo storico don Ferrante della Marra a pag. 239 di un suo famoso libro sulle famiglie nobili napoletane. Più recentemente, lo Studio Araldico dei conti Guelfi Camajani ne ha pubblicato la descrizione araldica dello stemma (ricavato dall’Archivio Araldico Vallardi, cat. N. 3075, libro ST 46), a pag. 85 di Tribuna Araldica del Gennaio – Giugno 1976. Il testo del "Dizionario" è impostato molto bene; la suddivisione ne rende agevole la consultazione e la comprensione. Preciso il linguaggio adoperato, che denota profonda preparazione dell’Autore. Notevole è anche l’attenzione posta nella scelta e nella spiegazione linguistica dei termini adoperati. Invito l’Autore a continuare le sue ricerche per altre pubblicazioni. Con tanti auguri. Prof. Michele Giugliano – docente in pensione di Matematica e Fisica.

Scrivi una recensione

Un'utile guida nel mare sconfinato dei cognomi italiani simile per struttura al gemello Dizionario ragionato dei nomi pubblicato dalla stessa casa editrice nel 2002: a una prima parte analitica che prende in considerazione i primi duecento cognomi più diffusi in Italia segue uno schedario sintetico di circa 5.000 cognomi con brevi cenni storico-filologici (origine ed etimologia) informazioni sulla distribuzione sul territorio italiano e curiosità antropico-culturali. La terza sezione del dizionario è un repertorio generale di oltre 20.000 cognomi: originari ipocoristici alterati derivati composti e altre varianti con il rimando alle voci in esponente. In appendice è possibile consultare l'elenco dei più frequenti e singolari nomi stranieri comparati un glossario essenziale dei termini tecnici dati statistici e classifiche. Notevole al di là della struttura è l'organizzazione del contenuto per la quale i cognomi non vengono semplicemente registrati uno di seguito all'altro ma sono raggruppati per alveo etimologico: ogni insieme comprende cognomi che hanno lo stesso etimo o la stessa fonte linguistica; talvolta il raggruppamento segue un criterio semantico o sinonimico (per esempio nel caso della linea Richichi-Gizzi-Ghezzi-Egizi-Schiavo). Il rapporto fra nomi e cognomi in Italia è di uno a cinquanta (7.000 nomi e circa 350.000 cognomi): storicamente si sono attestati soprattutto quelli creati nell'arco di tempo che va dall'alto medioevo al Sette-Ottocento. Nella prima sezione le informazioni sul lemma sono corredate da informazioni storiche sull'attualità sulle curiosità legate al cognome e anche sull'araldica nel caso che i titoli siano documentati magari con il corredo di motti che esprimano lo spirito genealogico originario. Si scopre in questo modo che è “nobile” reagire ai complessi d'inferiorità e trasformare i difetti in punti di forza. Il motto araldico che la linea di cognomi Bassi-Basso-Bassani-Bassano-Bassetti-Bassini getta in faccia al mondo suona così: “Firma licet infirma ‘le cose forti resistono anche quando sono minate'”.


Monica Bardi