Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Salvato in 59 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Dolce come il cioccolato
9,40 € 9,90 €
LIBRO
Venditore: IBS
+90 punti Effe
-5% 9,90 € 9,40 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,40 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
9,90 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
La Libreria Talpa
10,00 € + 6,50 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
9,90 € + 8,10 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Sbinario nove e 3/4
7,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
8,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,40 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
9,90 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
La Libreria Talpa
10,00 € + 6,50 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
9,90 € + 8,10 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Sbinario nove e 3/4
7,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
8,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Chiudi
Dolce come il cioccolato - Laura Esquivel - copertina
Chiudi

Descrizione


Fin dal loro primo incontro, poco più che adolescenti, Pedro e Tita vengono travolti da un sentimento più grande di loro. Purtroppo, a causa di un'assurda tradizione familiare, per Tita il matrimonio è impossibile: ma per umana volontà e con la complicità del destino, lei e Pedro si ritroveranno a vivere sotto lo stesso tetto come cognati, costretti alla castità e tuttavia legati da una sensualità incandescente. Una storia d'amore in cui il cibo diventa metafora e strumento espressivo, rito e invenzione, promessa e godimento, veicolo di un'inedita comunione erotica.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
Tascabile
14 maggio 2015
179 p., Rilegato
9788811688969

Valutazioni e recensioni

4,78/5
Recensioni: 5/5
(9)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
sole
Recensioni: 5/5

• SORPRENDENTE • TRAVOLGENTE • MALINCONICO Pubblicato per la prima volta nel 1991 "Dolce come il cioccolato " parla di una storia d'amore appassionante e travolgente quella tra Tita e Pedro. I due s'innamorano al primo sguardo quando erano ancora adolescenti e il loro amore rimane intatto fino alla morte, tuttavia sono destinati a non stare insieme.. Laura Esquivel ci racconta questa travagliata storia d'amore attraverso le ricette e gli ingredienti che permettono a Tita fin da piccola di esprimere le proprie emozioni. Emozioni che a me sono arrivate dritte al cuore. Ho amato follemente questa storia e il modo in cui é raccontata..molto più di quanto mi aspettassi.

Leggi di più Leggi di meno
MF
Recensioni: 5/5

Laura Esquivel,scrittrice messicana,pubblica nel 1989 "Dolce come il cioccolato",il suo primo e più famoso romanzo.La protagonista del libro,Tita,incontra Pedro e tra loro scoppia un'autentica passione d'amore,ma,a causa di un'antica tradizione familiare,la ragazza non può sposarlo,perchè ha il dovere,in quanto figlia minore,di occuparsi della madre fino alla sua morte.Di qui il grande odio di Tita nei confronti dell'autorità materna,lenito solo in parte dal grande amore che ella prova per il cibo,trasmessole dalla sua amica Nacha,responsabile della cucina.A Pedro tocca sposare la sorella maggiore di Tita,Rosaura, e lui accetta solo per restare accanto alla sua amata nella fattoria di famiglia.Da parte sua Tita trasforma il cibo che prepara ogni giorno in cucina in un canale privilegiato di comunicazione e contatto fisico con Pedro,una sorta di abbattimento della distanza che li separa e che non consente loro di vivere a ragione il loro grande amore.La madre,temendo una tresca tra la figlia e Pedro,allontana dalla fattoria gli sposi,ma dopo qualche tempo muore e questi possono rientrarvi.Tita riesce ad avere un furtivo rapporto sessuale con Pedro,il che alimenta ancor di più la sua passione per Pedro,ma il fantasma della madre continua a tormentarla,minacciandola e maledicendola per la sua insana passione.Tita,dopo aver rifiutato l'offerta di matrimonio del dott. Brown che l'aveva curata per gravi ragioni di salute,morta la sorella,è finalmente libera di amare e sposare Pedro.Il finale del libro ci riserva una sopresa,una metafora esplicita della tempestosa passione che ardeva nel cuore dei due amanti,contribuendo ad arricchire di elementi magici e soprannaturali la vicenda reale.Ogni capitolo si riferisce ad un mese dell'anno ed inizia con una ricetta,a rimarcare ancora una volta l'indissolubile legame tra cibo e amore,in un contesto che esalta la preparazione di pietanze succulenti.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Si sentono echi di Marquez e di Isabel Allende in questo bel libro della Esquivel. Scritto magistralmente... una vera chicca leggerlo in questi giorni pesanti per la costrizione della pandemia.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,78/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Laura Esquivel

1950, Città del Messico

Laura Esquivel ha scritto opere di teatro per bambini e scenaggiature cinematografiche. Nei suoi romanzi utilizza un realismo magico per mischiare il soprannaturale con l'ordinario. Vive a Città del Messico. Il suo primo e più celebre romanzo, Come l'acqua per il cioccolato (Como agua para chocolate) del 1989, è stato rappresentato al cinema da suo marito, il regista Alfonso Arau, nel 1992, e premiato con dieci premi Ariel della Accademia Messicana delle Arti e Scienze Cinematografiche. Nel romanzo, la scrittrice proclama l'importanza della cucina come il luogo più importante delle case, elevandola a sorgente per la conoscenza e la comprensione del sapore e del desiderio. Sia il film che il libro, tradotto in più di 30 lingue, ebbero molto successo in molti...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore