I dolori del giovane Werther

Johann Wolfgang Goethe

Traduttore: A. Busi
Curatore: F. Fortini
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 24
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: XXIV-121 p., Brossura
  • EAN: 9788811360063
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,59

€ 7,22

€ 8,50

Risparmi € 1,28 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Dario

    20/11/2014 12:28:43

    Werther è un giovane controcorrente. Profondo, romantico, appassionato nel senso più ampio del termine. Si innamora perdutamente di Carlotta, giovane bellissima ma già promessa ad Alberto. Werther non nasconde i suoi sentimenti e il suo travaglio interiore andando incontro ad un destino tragico che riassume il senso del suo cuore estremo. Romanzo epistolare che colpisce dritto al cuore i lettori più sensibili. Mi aspettavo di più, ma quante affinità ho trovato con i sentimenti e le passioni del giovane Werther.

  • User Icon

    nanni

    14/07/2014 19:48:18

    Indubbiamente il libro va contestualizzato; non credo sia concepibile una tale scrittura ai giorni nostri. I comportamenti dei protagonisti risentono delle inflessioni romantiche allora in auge. è vero quindi che oggi il libro risulta di non facile lettura e pare veramente forzato in alcune parti. Rimane comunque un libro di importanza fondamentale e ciò deve essere valorizzato nel giudizio.

  • User Icon

    lorena

    26/07/2013 16:56:30

    E' un classico e come tutti i classici ha il mio pieno rispetto, ma è il più noioso che abbia mai letto. Ho fatto fatica a finirlo.

  • User Icon

    Vivi

    04/12/2012 12:41:09

    Questa lettura induce a riflettere e ad apprezzare quegli aspetti della vita che la maggior parte di noi considera scontati. Werther è devastato da un amore impossibile e troverà pace soltanto abbandonandosi al sonno eterno: l'apoteosi dell'amore che culmina nel dramma. Ammetto che in quest'opera estremamente sentimentale i miei gusti personali non trovano pieno appagamento, ma non posso esimermi dal considerarla un indiscusso capolavoro.

  • User Icon

    karen

    04/06/2012 21:21:55

    un libro memorabile.

  • User Icon

    anna nibba

    11/02/2012 21:10:43

    Un libro perfetto. Non per nulla ha fatto scuola.

  • User Icon

    Giesse

    13/12/2011 18:55:32

    Lo recensisco perché è uno dei miei libri preferiti forse avendolo letto in un momento particolare, alcuni anni fa. Di recente ho letto un romanzo italiano - "A volte un bacio" - che penso vorrebbe essere la versione moderna e un po' umoristica del Werther. Questo significa che Goethe fa ancora scuola.

  • User Icon

    FilippoG8

    16/03/2010 20:02:09

    Appena finito e ho già deciso di rileggerlo a breve!A parte qualche pagina eccessivamente lenta è un libro stupendo!Le ultime venti pagine sono forse le più cariche d'emozioni che abbia mai letto!Peccato che a scuola spesso venga messo in secondo piano dietro a,forse, troppi classici italiani. Voto massimo,difficile voler chiedere di più a un libro!!

  • User Icon

    italo

    02/11/2009 11:22:44

    Ragazzi, questo libro è stato scritto 235 anni fà, da non crederci.........Unico difetto? E' troppo corto......M E R A V I G L I O S O

  • User Icon

    Elisa

    25/08/2009 14:36:17

    Che dire? Un libro fantastico, in cui viene raccontato un amore impossibile con tanto strazio, un amore impossibile ma che diventa l'unica ragione di vita... e di morte. Le ultime lettere mi hanno fatta piangere, e anche alla mia giovane età ho saputo apprezzare e soffrire ogni parola di Werther! Penso che chiunque ha sofferto per un amore non corrisposto dovrebbe leggerlo, così da ritrovarcisi risucchiato all'intern, per viverlo a 360°...

  • User Icon

    Marianne72

    09/06/2009 15:04:26

    Meraviglioso. Profondo, appassionato, poetico, straziante.

  • User Icon

    Cinzia

    18/09/2008 16:15:47

    Avevo già provato a leggerlo quando ero adolescente e dopo poche pagine l'ho chiuso sbadigliando.... evidentemente non ero ancora pronta per questo libro. L'ho ripreso qualche giorno fa e l'ho appena finito. Decisamente bello. Prima di questo avevo letto Le ultime lettere di Jacopo Ortis e sono rimasta sbalordita nel vedere come questi due libri siano simili tra di loro. L'unica differenza è che Foscolo ha unito il tema politico a quello dell'amore, unico, invece nell'opera di Goethe.

  • User Icon

    Cinzia

    14/07/2008 11:13:57

    Questo libro lo avevo “studiato” o quanto meno discusso nel mio periodo scolastico. Non lo avevo approfondito e nemmeno letto. Poco tempo fa invece mi ci sono imbattuta per caso, e ho pensato che non potevo assolutamente non averlo letto. Sono del parere che ogni libro ha una sua età per poter essere letto, capito ed apprezzato. E’ un testo di facile apprendimento, anche se ci sono molteplici dettagli a cui si deve inevitabilmente prestare attenzione, mentre in altri tratti o concetti sono caratterizzati da una delicata poesia, usata soprattutto per sottolineare o per descrivere sentimenti intimi di Werther: le sue emozioni o le sue morbose nascoste speranza.

  • User Icon

    legnuccio

    25/11/2007 21:06:12

    l epistolario del werther è un concentrato di emozioni , sentimenti intimi e speranze morbose che magistralmente unite dall amore " puro " fanno di questo libro un colossal , un monumento letterario ... TENERE LONTANO DALLA PORTATA DEGLI IGNORANTI ... PS un consiglio ... assaporate ogni singola pagina xkè dentro ognuna vive un emozione nuova

  • User Icon

    Andrea

    12/02/2007 16:26:26

    Io ho ancora 18 anni e trovo che sia il libro più bello ed emozionante che io abbia mai letto. Penso che poche opere abbiano raggiunto questa intensità e struggimento dell'anima. Il movimento letterario dello Sturm und Drang ha esplorato i sentimenti come nessuna letteratura ha mai fatto e mai farà. Lacrime.

  • User Icon

    gian luca

    05/12/2006 20:32:32

    E' uno dei migliori cinque libri di tutti i tempi e secondo me Goethe, come ci insegnano a scuola, sta al pari di Dante, Shakespeare, Tolstoj etc. Ho letto questo libro per la prima volta quando avevo sedici anni e lo trovai meraviglioso, tanto che lo rilessi una seconda volta l'anno successivo. Oggi lo rileggo a distanza di trenta anni (vado per i cinquanta) e ancora lo trovo perfetto.

  • User Icon

    dino curreri

    23/10/2006 22:51:20

    Se lo avessi letto a sedici o a venti anni, forse, l'avrei trovato inutile e stantio, perché a quell'età prevale l'istinto di conservazione, in netto contrasto con la soluzione finale del dramma. Perchè un dramma è, che non è necessariamente caratteristico della gioventù. Werther può essere anche un quarantenne, uno con una posizione familiare consolidata, con un lavoro gratificante, con una posizione sociale appagante, con ideali religiosi e morali pienamente condivisi, eppure può, in qualsiasi momento, incontrare la sua Lotte. Qui è il punto:nessuno che abbia un " sentire " vivo e fresco è immune dal rischio di trovarsi nella medesima situazione di Werther che sfida ogni regola ed ogni convinzione per assecondare il suo sentimento. Werther è un testardo? Può darsi. Immaginate, per un attimo, alla possibilità che Werther e Lotte diventassero marito e moglie! Che l'amore, cioé, fosse solo una prerogativa dei promessi sposi. Noi avremmo una famiglia felice in più, ma un capolavoro in meno. Dino Curreri.

  • User Icon

    Roberto

    11/10/2005 21:40:47

    ....." Cade la neve senza rumore sulle parole cadute già " ....

  • User Icon

    Visk

    11/07/2005 10:29:43

    Struggente, emozionante. Uno dei dieci migliori libri di tutti i tempi.

  • User Icon

    Mimi

    12/06/2005 18:45:00

    Questo romanzo è di comprensione apparentemente immediata, ma i dettagli a cui prestare attenzione sono davvero numerosi. Alcuni tratti sono caratterizzati da eccezionale poesia. Ho adorato questo libro sin dalla prima pagina, si tratta di uno dei più belli che abbia mai letto. Ve lo consiglio caldamente.

Vedi tutte le 29 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione