Traduttore: E. Frontori
Editore: TEA
Collana: Best TEA
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 258 p., Brossura
  • EAN: 9788850227631
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Jane è una bambina solitaria e sensibile. Sua madre, potente manager di una compagnia teatrale di Broadway, non ha tempo per lei, presa com'è dal suo lavoro. Per fortuna c'è Michael, un giovane gentile, comprensivo e divertente che tutte le mattine l'accompagna a scuola e trascorre tante ore con lei. Ma solo la piccola, può vederlo, perché Michael è il suo amico immaginario. E come ogni amico immaginario, il suo compito è quello di accudire i bambini sino ai nove anni di età. Dopodiché i piccoli dovranno cavarsela da soli. Eppure molti anni dopo accade l'impossibile: Jane e Michael si incontrano casualmente a New York. Sono passati più di vent'anni, ma lui è identico, inconfondibile. Jane pensa di essere impazzita: Michael esiste davvero? È un uomo? Un angelo? Ma in fondo che importanza ha? Quel che conta è che Jane è innamorata e che Michael è l'uomo perfetto per lei...

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 4,86

€ 9,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 9,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    22/12/2014 18:03:47

    Romantico, tenero e commovente. Un libro davvero molto carino, personaggi a cui ci si affeziona e che entrano nel cuore. Mi aspettavo un finale un po' più elaborato, c'è stato un momento in cui davvero non si capisce come la storia vada a finire e si ha quindi urgenza di continuare a leggere per scoprirlo, però poi nelle ultime pagine viene tutto liquidato in modo troppo semplicistico, senza dare spiegazioni. Comunque il libro mi è piaciuto e lo consiglio, è una lettura leggera e piacevolissima.

  • User Icon

    dani70

    12/11/2013 14:44:57

    Mi dispiace andare contro corrente, ma a me questo romanzo è piaciuto veramente poco. Anche a me ogni tanto piace leggere un romanzo leggero, ma questo è molto più che leggero!!! Io non lo consiglio assolutamente.

  • User Icon

    LAU

    17/01/2013 13:35:36

    un po' surreale ma fa sognare...ho pianto a dirotto sul finale.

  • User Icon

    eLy

    09/01/2012 16:09:43

    Non mi è piaciuto molto. L'idea in sè è carina, originale. Ma i personaggi non sono affatto caratterizzati e tutto accade molto velocemente. I capitoli sono brevissimi (al massimo 3 pagine) e questo non fa che aumentare il ritmo della storia ad un livello troppo alto. Inoltre non ho ben capito la dinamica (cioè per quale motivo Michael sia tornato, nè che tipo di essere sia) non lo consiglio!

  • User Icon

    silvia

    04/06/2011 17:33:09

    Si legge in due giorni.perchè è scorrevolissimo,capitoli brevi e mai nessun dettaglio in più che poteva appesantire la storia..una lettura senza troppe pretese,consigliata per chi vuole rilassarsi un pò e passare alcune ore..niente di più,niente di meno..

  • User Icon

    valeria

    28/04/2011 12:53:53

    l'ho letto in un giorno, è molto scorrevole, piacevole e originale...per chi vuole leggera una storia non molto impegnativa

  • User Icon

    silvym

    08/02/2010 18:42:24

    In una parola sola....delizioso...l'ho praticamente letto tutto d'un fiato! Molto romantico e a tratti commovente. L'idea è originale con un bellissimo lieto fine. Lettura non impegnativa per chi vuole sognare "il grande amore".

  • User Icon

    daisy

    28/07/2009 22:42:07

    Un libro consilgiato per chi vuole una lettura leggera e romantica.A me è piaciuto anche se la storia è un pò inverosimile

  • User Icon

    alice75

    22/07/2009 09:41:20

    un libro veramente delizioso..si legge in una sera..ma ti lascia una meravigliosa sensazione addosso... alcune frasi sono delle vere e proprie chicche.. consigliatissimo!

  • User Icon

    Maria Pamela

    04/11/2008 19:22:38

    Che dire... a me è piaciuto tanto! Una lettura leggera, ma emozionante. E' vero, certe idee suonano come "già sentite", ma la storia scorre benissimo, è avvincente, molto romantica e fa venir voglia di sapere come va a finire. Personalmente l'ho letto tutto d'un fiato. Secondo me non è giusto criticare aspramente questo libro. Quando l'ho comprato mi aspettavo una storia leggera e piacevole, non un romanzo "impegnato", e l'ho scelto perché dopo l'ultimo libro della Fallaci (che è stupendo ma piuttosto impegnativo) avevo voglia di leggere qualcosa che mi svagasse, mi divertisse e mi facesse chiudere il libro con il cuore leggero leggero, e questo libro ha compiuto per bene il suo dovere. Lo consiglio a chi vuole leggere un libro "di transizione" e a chi vuole trascorrere qualche ora di "romantica serenità".

  • User Icon

    Flavia

    02/11/2008 09:12:36

    Bellissimo, incredibilmente romantico, anche se la storia è fantastica è estremamente reale nei sentimenti, ci si affeziona ai personaggi e si vorrebbe non finisse mai.

  • User Icon

    DJ

    20/09/2008 20:32:56

    Di una banalità allucinante. Dialoghi da soap opera prevedibili e al limite del grottesco, neanche la De Filippi lo vorrebbe nella sua posta del cuore... Senza contare che gli autori hanno clamorosamente scopiazzato a destra e a manca per imbastire una storia sciapa e piena di buchi narrativi: metà film City of Angels (ma dai sembra copiato nei dettagli!!!) metà racconto di Jonathan Carroll sull'amico immaginario che diventa reale (vedi raccolta di Fazi Tu e un Quarto). Che tristezza!!! Se si imbroglia è triste farlo così male e farsi beccare così alla grande!!! Sconsigliatissimo!

  • User Icon

    Elisabetta

    07/09/2008 13:21:55

    Interessante!!! A tratti mi ha appassionato , per altri no. Preferisco le donne del club credo che J.Patterson sia piu' propenso a scrivere dei thriller.Anyway da leggere se piace come scrive Patterson.

  • User Icon

    ketty

    03/09/2008 19:43:16

    Un'idea carina che poteva essere sviluppata meglio.Talmente leggero da essere senza sostanza.

  • User Icon

    niccolò

    25/05/2008 19:04:44

    per chi ma le storie d' amore all' antica condite con una buona dose di fiaba! tenero e poetico... è bello tornare bambini anche se per poche ore!

  • User Icon

    Aldebaran

    15/05/2008 18:42:41

    Piacevole, scorrevole, leggero, sentimentale, innocente. Un libro che piace anche se la storia corre liscia senza troppi intoppi, come la vita di molte persone normali, anche se qui si tratta di una figlia miliardaria. Strana l'idea di farla innamorare di un angelo custode che diventa reale. Tutto scritto in maniera educata, gentile, che fa star bene anche nei momenti meno felici. Ma lo ha scritto davvero Patterson? O aiuta semplicemente altri scrittori usando il suo nome famoso? Si legge in un giorno.

  • User Icon

    Aldo176

    13/05/2008 10:01:48

    Jane Margaux, trentaduenne dell'affluent society newyorkese, ha apparentemente tutto ciò che si potrebbe desiderare dalla vita. In un tessuto sociale ed in una vita di relazione basati sulla "forza" dell'apparenza. I soli protagonisti principali della sua vita, la madre ed il fidanzato, sono infatti entrambi di una identica, desolante pochezza affettiva ed umana, ma appaiono e vogliono apparire -riuscendoci, in un mondo che pare saper premiare solo questo genere di persone- esattamente l'opposto di come siano in realtà. La storia di Jane diventa così la voce del nostro tempo. Di un'umanità sempre in bilico tra l'aspirazione alla vita che si vorrebbe, che si è tanto sognata, e quella che inesorabilmente (all'apparenza) ci si ritrova a vivere. Poi, il miracolo. Riappare dal passato un'immagine ancora vivissima nella sua mente, Michael. Un flash, un attimo in cui si sente che la propria vita può cambiare...va colto, immediatamente, con determinazione e coraggio. Jane lo fa, trova la forza di fare scelte dolorose e segue il cuore, con la dolcissima ostinazione tipica di chi è innamorato, fino alla conclusione inevitabilmente "happy ending style", ma tutt'altro che scontata, in cui vi sarà occasione di redenzione per tutti...perfino in articulo mortis. Una bella storia di sentimenti, raccontata con maestria e leggerezza. Lo consiglio. Leggerlo vi aiuterà a leggere meglio dentro voi stessi, se in qualche modo vi siete riconosciuti nella descrizione.

Vedi tutte le 17 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione