Don Giovanni o l'amore per la geometria

Max Frisch

Traduttore: E. Filippini
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 26 gennaio 2004
Pagine: 134 p., Brossura
  • EAN: 9788807817830
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

"Don Giovanni ha tutta una famiglia di parenti spirituali, e, anche se sono molto lontani da lui, Icaro o Faust gli sono più simili che non Casanova. La sua fama di seduttore è un equivoco creato dalle donne. Don Giovanni è un intellettuale. Ciò che lo rende irresistibile per le signore di Siviglia, è la sua spiritualità, la sua pretesa di una spiritualità virile, la quale costituisce un affronto, in quanto persegue scopi completamente diversi da quelli che potrebbero essere costituiti dalla donna, e pone, fin dall'inizio, la donna come un episodio - con il noto risultato, certo, che gli episodi finiscono per divorare tutta la sua vita." (Max Frisch)

€ 5,52

€ 6,50

Risparmi € 0,98 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Libro inedito Chiara Gamberale
OMAGGIO ESCLUSIVO PER TE
Con soli 19€ di libri del Gruppo Feltrinelli fino al 15/01/2019

Scopri di più

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Nando Clarelli

    29/01/2008 17:08:34

    Anni fa avevo letto l' "Homo faber" di Frisch, un libro per me fondamentale. Ho cercato invano di beccare Voyager, la sua trasposizione cinematografica, ma nel frattempo mi sono imbattutto in questa bellissima variazione sul tema del Don Giovanni. La parte centrale è molto bella, l'urlo disperato di chi cerca morbosamente l'assoluto. La geometria di Euclide come paradigma di verità pura e di bellezza per un intelletto che vanamente passa da una gonna a un'altra. Lo consiglio a tutti quelli (credo tutti) che si siano sentiti almeno una volta strozzati dalla contingenza delle cose umane.

Scrivi una recensione