Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La donna del ritratto. Restaurato in HD (DVD) di Fritz Lang - DVD

La donna del ritratto. Restaurato in HD (DVD)

Woman in the Window

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Woman in the Window
Regia: Fritz Lang
Paese: Stati Uniti
Anno: 1944
Supporto: DVD
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 8,78 €)

Un docente di criminologia cena presso il suo club. Ha ammirato in una vetrina un quadro raffigurante una bellissima donna e questa - di cui nulla conosce - entra in un suo sogno, dapprima piacevole (la loro relazione sentimentale), ma che si trasforma poi in un autentico incubo.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Sinister Film, 2019
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,37:1
  • Area2
  • Fritz Lang Cover

    "Regista tedesco di origine austriaca. Studia al Politecnico di Vienna, ma viene presto attratto dalle discipline umanistiche, in particolare dalle arti figurative, e si iscrive all'Accademia di belle arti di Monaco. Comincia a viaggiare per l'Europa, vivendo come pittore ambulante, ma allo scoppio della prima guerra mondiale è arruolato nell'esercito e viene ferito in battaglia. È durante la convalescenza che si accosta alla scrittura cinematografica. Dopo aver realizzato per il produttore E. Pommer la sceneggiatura di Matrimonio al club degli eccentrici (1916), diretto da J. May, nel 1918 passa alla regia con Halb-Blut, e l'anno successivo con Der Herr Der Liebe (1919), seguito subito dopo da I ragni (1919), film a episodi ambientato in varie parti del mondo. Non abbandona però la scrittura,... Approfondisci
  • Joan Bennett Cover

    Attrice statunitense. Sorella di Barbara e Constance B., inizia a lavorare in teatro col padre Richard e dal 1928 come comparsa. Il primo film importante è dell'anno successivo, Cercasi avventura di F.R. Jones. Seguono ruoli da bionda ingenua, (Piccole donne, 1933, di G. Cukor) o da bruna e passionale femme fatale. Negli anni '40 si indirizza verso il film noir con i thriller di F. Lang Duello mortale (1941), La donna del ritratto (1944), La strada scarlatta (1945) e Dietro la porta chiusa (1948). Passa poi al ruolo di arguta e spiritosa madre in Il padre della sposa (1950) e Papà diventa nonno (1951) di V. Minnelli. La sua carriera subisce un improvviso rallentamento quando il marito, il produttore W. Wanger, uccide il suo agente, J. Lang, accusandolo di essere un rovina-famiglie. Conclude... Approfondisci
  • Dan Duryea Cover

    "Attore statunitense. Esordisce nel cinema sostenendo un ruolo decisivo in Piccole volpi (1941) di W. Wyler; si specializza poi in parti di delinquente crudele e nevrotico, dominato da istinti sadici. Si ricordano le sue apparizioni in La donna del ritratto (1944) e La strada scarlatta (1945) entrambi di F. Lang, Winchester 73 (1950) di A. Mann, La campana ha suonato (1954) di A. Dwan." Approfondisci
Note legali