La donna più bella del mondo (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 7,90

Venduto e spedito da Allstoreshop

Solo 2 prodotti disponibili

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 4,99 €)

Gina Lollobrigida dà sfoggio anche delle sue grandi doti canore!
4,33
di 5
Totale 3
5
2
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    n.d.

    12/12/2019 14:53:53

    il film risponde alle caratteristiche indicate

  • User Icon

    enrico

    11/03/2019 22:40:10

    Melodramma italo-americano ai limiti del ridicolo, ma con due trovate degne di essere ricordate: il duello femminile alla spada fra la Lollobrigida e Tamara Lees e il tenore che viene davvero ucciso (su ordine del di-rettore d'orchestra suo rivale) durante l'ultimo atto della "Tosca", nella scena della finta fucilazione.

  • User Icon

    Giuseppe

    22/07/2007 01:06:26

    Due attori che hanno fatto la storia del cinema: Gina Lollobrigida bellissima,sensuale e piena di classe,Vittorio Gassman bello e straordinario sono i protagonisti di questa bellissima e romantica commedia ambientata nel periodo della "bella epoque" agli inizi del 1900,tra fasti,abiti da sogno,lustrini e "pailettes"! Che dire di più:Lina Cavalieri è sicuramente una delle donne più belle del mondo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

1956 - David di Donatello - Miglior attrice - Lollobrigida Gina

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: CG, 2018
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 16:9
  • Contenuti: Galleria fotografica - Trailer
  • Vittorio Gassman Cover

    "Attore e regista italiano. Nell'infanzia trascorsa tra Genova, Palmi e poi (definitivamente) a Roma, al seguito del padre ingegnere edile tedesco, già preannuncia un temperamento artistico esuberante e mercuriale. Allievo dell'Accademia d'arte drammatica, si impone come uno dei più dotati attori della propria generazione, in grado di affrontare sia i ruoli del repertorio classico (Amleto, Otello, Adelchi, Oreste) sia quelli del teatro moderno (Un tram che si chiama desiderio), lavorando con le compagnie più prestigiose e sotto i registi più importanti (in particolare L. Squarzina e L. Visconti). Nel 1954-55 fonda una propria compagnia, conservando sempre il gusto per la provocazione (da Kean, genio e sregolatezza, 1955, di Dumas padre, a Affabulazione, 1977, di Pasolini, fino a Ulisse e la... Approfondisci
  • Gina Lollobrigida Cover

    Attrice italiana. Studentessa di liceo artistico, inizia la carriera da comparsa grazie al parente produttore di una compagna di scuola e intanto spopola a Miss Italia. Gira una decina di film prima di svelare compiutamente un talento drammatico che esalta la già impareggiabile bellezza e, da Fanfan la Tulipe (1952) di Christian-Jaque, inanella una serie di ruoli azzeccati che la eleggono regina del cinema italiano degli anni '50. E così, dopo Altri tempi (1952) di A. Blasetti, La provinciale (1952) di M. Soldati e La romana (1954) di L. Zampa, è L. Comencini a dirigerla in Pane, amore e fantasia (1953) e nel seguito Pane, amore e gelosia (1954) nei panni di Maria detta «la bersagliera», ragazza di campagna dal fisico prosperoso e i modi schietti destinata a sedurre le platee di tutto il mondo... Approfondisci
Note legali