Donne con le gonne

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1991
Supporto: DVD

40° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Commedia - Sentimentale

Salvato in 7 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 7,05 €)

L'avvocato ricostruisce la vicenda di una coppia: lui è un dentista realizzato che, convinto del ruolo subordinato della donna, sottomette con la violenza la moglie e la costringe, in catene, a fare la casalinga. La donna si ribella.
  • Produzione: Filmauro, 2009
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 119 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: trailers
  • Francesco Nuti Cover

    Attore e regista italiano. Raggiunge il successo nel mondo dello spettacolo attraverso il cabaret e la televisione con il gruppo comico toscano dei Giancattivi, accanto ad A. Cenci e A. Benvenuti, la cui comicità, agrodolce e dai toni surreali, è ben evidente già in Ad ovest di Paperino (1982) di A. Benvenuti. Abbandonato il trio, è diretto dal regista M. Ponzi in Io, Chiara e lo Scuro (1983) – vaga parodia di Lo spaccone (1961) di R. Rossen – in cui interpreta un campione di biliardo innamorato di una sassofonista (un’efficace G. De Sio). Dal 1985 si autodirige in film caratterizzati da una comicità vagamente lunare e dalla costante presenza di belle donne. In Casablanca, Casablanca (1985), ancora con la De Sio, ripropone i personaggi di Io, Chiara e lo Scuro, ammiccando garbatamente al mitico... Approfondisci
  • Francesco Nuti Cover

    Attore e regista italiano. Raggiunge il successo nel mondo dello spettacolo attraverso il cabaret e la televisione con il gruppo comico toscano dei Giancattivi, accanto ad A. Cenci e A. Benvenuti, la cui comicità, agrodolce e dai toni surreali, è ben evidente già in Ad ovest di Paperino (1982) di A. Benvenuti. Abbandonato il trio, è diretto dal regista M. Ponzi in Io, Chiara e lo Scuro (1983) – vaga parodia di Lo spaccone (1961) di R. Rossen – in cui interpreta un campione di biliardo innamorato di una sassofonista (un’efficace G. De Sio). Dal 1985 si autodirige in film caratterizzati da una comicità vagamente lunare e dalla costante presenza di belle donne. In Casablanca, Casablanca (1985), ancora con la De Sio, ripropone i personaggi di Io, Chiara e lo Scuro, ammiccando garbatamente al mitico... Approfondisci
  • Carole Bouquet Cover

    Attrice francese. Ancora studentessa di recitazione, viene notata da L. Buñuel che ne esalta la bellezza fredda e la seduttività quasi straniata in Quell’oscuro oggetto del desiderio (1977), in cui è un perfetto simbolo di femmina fatale e irraggiungibile. Questo cliché non la abbandonerà più, circoscrivendone la carriera e la gamma delle pur buone intenzioni recitative, in Agente 007 - Solo per i tuoi occhi (1981) di J. Glen o in Troppo bella per te! (1989) di B. Blier, o in Il sosia (1994) di M. Blanc. In Italia ha recitato con A. Celentano in Bingo Bongo (1982) di P. Festa Campanile e con F. Nuti che l’ha anche diretta in Donne con le gonne (1991). Approfondisci
  • Cinzia Leone Cover

    Giornalista, scrittrice e autrice di graphic novel, collabora con il “Corriere della Sera” e “Il Foglio”. Ha pubblicato vari romanzi tra cui: Liberabile (Bompiani 2009), Cellophane (Bompiani 2013) e Ti rubo la vita (Mondadori 2019). Ha scritto anche libri di storie a fumetti.  Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali