Donne dagli occhi grandi - Ángeles Mastretta - copertina

Donne dagli occhi grandi

Ángeles Mastretta

0 recensioni
Scrivi una recensione
Traduttore: G. Maneri
Editore: Giunti Editore
Collana: Superastrea
Anno edizione: 1998
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 dicembre 1998
Pagine: 192 p.
  • EAN: 9788809214170
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,59

€ 8,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile

7 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"La zia Daniela s'innamorò come s'innamorano sempre le donne intelligenti: come un'idiota". Il microcosmo della città messicana di Puebla si trasforma in un grande universo femminile animato dalle avventure delle "zie": donne capaci di affascinarci con i loro sogni, con le loro passioni, con il tratto originale che ognuna di loro imprime alla vita quotidiana."

La malattia di una bambina, l'incombere della morte, del vuoto, l'impotenza della scienza, spingono una madre a narrare, come nelle antiche fiabe orientali, le vicende delle sue antenate nel tentativo di dare alla figlia una ragione di vita. Con la semplicità e l'eleganza di uno stile dolce e profondo, l'autrice crea un mondo compiutamente "femminile" le cui immagini e sensazioni crescono e si sedimentano come un sogno nella mente del lettore.

  • (Puebla, Messico, 1949) scrittrice messicana. Giornalista, ha esordito con Strappami la vita (Arrancame la vida, 1986), un romanzo ironico e divertente in cui ripercorre il passato rivoluzionario del suo paese con gli occhi della moglie di un generale. I racconti di Donne dagli occhi grandi (Mujeres de ojos grandes, 1990) e Mariti (Maridos, 2007) e i romanzi Male d’amore (Mal de amores, 1995), che racconta tormenti e passioni laceranti, e L’emozione delle cose (La emoción de las cosas, 2012) hanno confermato la M. come una delle figure di maggior interesse della narrativa femminile latinoamericana. Da ricordare anche Puerto Libre (1993), raccolta di articoli e saggi pubblicati su riviste, e le opere d’ispirazione autobiografica Il mondo illuminato (El mundo iluminado, 1998) e Il cielo dei... Approfondisci
Note legali