Donne, resistenza e rivoluzione

Sheila Rowbotham

Traduttore: L. Comoglio
Editore: Einaudi
Edizione: 2
Anno edizione: 1977
Pagine: VIII-319 p.
  • EAN: 9788806458720

€ 6,15

€ 7,23

Risparmi € 1,08 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

In questo libro Sheila Rowbotham esamina gli attuali rapporti fra movimento di liberazione della donna e sinistra rivoluzionaria attraverso una precisa analisi storica. L'autrice segue il risveglio femminista dalle prime eresie religiose al puritanesimo, esamina l'influenza di scrittrici come Madame de Staël, Flora Tristan, Mari Wollstonecraft e Margaret Fuller, considera gli effetti della rivoluzione industriale e dello sviluppo del sindacato sulla condizione femminile, esamina la posizione della donna nel pensiero marxista e la, sua condizione nella Cina e nella Russia di oggi, e studia infine l'impegno delle donne nella resistenza all'imperialismo in Algeria, Cuba e Vietnam.

Introduzione. I. Femmine impudenti. II. Progetti utopistici. III. Confusione dialettica. IV. Sogni e dilemmi. V. Pane e rose. VI. Se ti piace andare in toboga. VII. Quando la pernice delle sabbie vola verso il cielo. VIII. Colonia entro la colonia. Indice analitico.