Donne e veleni di Douglas Sirk - DVD

Donne e veleni

Sleep, My Love!

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Sleep, My Love!
Regia: Douglas Sirk
Paese: Stati Uniti
Anno: 1948
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Strane cose succedono alla signora Alison Courtland: addormentatasi nella sua casa di New York, si sveglia la mattina dopo nel vagone-letto di un treno diretto a Boston. Tornata a casa, trova il marito ferito da un colpo di pistola, la stessa che si trova nella sua borsetta.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Sinister Film, 2011
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 97 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Contenuti: foto
  • Claudette Colbert Cover

    "Attrice statunitense. A poco meno di vent'anni è già sulle ribalte di New York, dove grazie alla sua brillante personalità emerge ben presto nella commedia. Approda al cinema in un film di F. Capra, For the Love of Mike (Per amore di Mike, 1927), e poco dopo appare in alcune parti di contorno fino a L'allegro tenente (1931) di E. Lubitsch, in cui per la prima volta è protagonista. Nel 1934, ancora diretta da F. Capra e in coppia con C. Gable, ottiene un clamoroso successo con Accadde una notte (premio Oscar) che le spalanca una lunga carriera, costellata di interpretazioni versatili, anche drammatiche, come in Lo specchio della vita (1934) di J.M. Stahl. Le sue tonalità si esaltano nel cinema leggero con Voglio essere amata (1934) di G. La Cava, oppure L'ottava moglie di Barbablù (1938) di... Approfondisci
  • Robert Cummings Cover

    Attore statunitense. Accanto a R. Scott nel sottovalutato La rosa del Sud (1935) di K. Vidor, è protagonista nella commedia di mestiere Il diavolo si converte (1941) di S. Wood e nel propagandistico Sua altezza è innamorata (1943) di N. Krasna, poi entra in sintonia con le atmosfere hitchcockiane in Sabotatori (1942) e, da comprimario, in Il delitto perfetto (1954). La delirante lucidità di Incatenata (1946) di A. Ripley e la cupa fascinosità di Gli amanti di Venezia (1947) di M. Gabel da un lato, come Il bisbetico domato (1953) di F. Tashlin dall'altro, ne confermano la versatilità. Guest star televisiva dal 1955, col nome di Bob C., e poi titolare di un proprio show (1961), interpreta film e serial per la tv fino al 1978. Approfondisci
  • Don Ameche Cover

    Nome d'arte di Dominic Felix Amici, attore statunitense. Formatosi come attore a teatro e in sceneggiati radiofonici, debutta al cinema nel 1933, ma ottiene il primo grande successo nel 1936 in Ramona di H. King. Aspetto simpatico, baffetti sottili da latin lover e ricco di comunicativa, nella Hollywood degli anni d'oro è elegante interprete di diversi film musicali, come La grande strada bianca (1938) di H. King, con motivi di I. Berlin, e di commedie sofisticate come La signora di mezzanotte (1939) di M. Leisen, con sceneggiatura di B. Wilder, Appuntamento a Miami (1941) di W. Lang, Quella che non devi amare (1945) di S. Wood e, soprattutto, del deliziosamente fantastico Il cielo può attendere (1943) di E. Lubitsch. Non disdegna però impegnativi ruoli in film di altri generi come l'avventuroso... Approfondisci
Note legali