Stripe PDP
Salvato in 25 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Dopoguerra. Gli italiani fra speranze e disillusioni (1945-1947)
23,80 € 28,00 €
;
LIBRO
Venditore: IBS
+240 punti Effe
-15% 28,00 € 23,80 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
23,80 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Universo Libri
23,50 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
28,00 € + 2,50 € Spedizione
Disponibile in 8 gg lavorativi Disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Universo Libri
26,55 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
28,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
28,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
28,00 € + 8,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
23,80 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Universo Libri
23,50 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
28,00 € + 2,50 € Spedizione
Disponibile in 8 gg lavorativi Disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Universo Libri
26,55 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
28,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
28,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
28,00 € + 8,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Dopoguerra. Gli italiani fra speranze e disillusioni (1945-1947) - Mario Avagliano,Marco Palmieri - copertina
Dopoguerra. Gli italiani fra speranze e disillusioni (1945-1947) - Mario Avagliano,Marco Palmieri - 2
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Dopoguerra. Gli italiani fra speranze e disillusioni (1945-1947) Mario Avagliano,Marco Palmieri
€ 28,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Diari privati e memorie, lettere, rapporti dei prefetti e della polizia, stampa, film e canzoni, conversazioni intercettate offrono un materiale ricchissimo, che permette agli autori di comporre l’appassionante ritratto dal basso degli italiani nel momento della repubblica nascente.

«ma che cosa speravano dunque tutti? Che il giorno dopo la Liberazione le cose fossero già sistemate a dovere e prendessero il loro corso normale?» - partigiana Andreina Zaninetti - Libano, 8 maggio 1945

«Amore mio qui scoppia il dopoguerra. Speriamo che duri poco» - Suso Cecchi d’Amico, 25 maggio 1946

I tre anni che vanno dalla fine della guerra all'entrata in vigore della Costituzione repubblicana per gli italiani sono un periodo pieno di felicità e di violenza, in cui la comunità nazionale ricompone i suoi frantumi, si congeda dalla guerra civile e dal fascismo e costruisce faticosamente il suo futuro. Sono i giorni delle vendette e della resa dei conti, dei prigionieri e dei deportati che tornano a casa, delle grandi adunate politiche della rinata democrazia, ma anche di una gioiosa febbre di divertimento, di voglia di ballare, di fretta di ricostruire e costruire, con un'energia vitale che già prepara il boom degli anni a venire. Gli autori interrogano diari privati e memorie, lettere, rapporti dei prefetti e della polizia, stampa, film e canzoni, corrispondenze e conversazioni intercettate, per comporre un ricco e appassionante ritratto dal basso di come gli italiani vissero quei primi fervidi anni della repubblica.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
27 giugno 2019
496 p., Brossura
9788815283719
Chiudi

Indice

Introduzione
I. La Liberazione
1. La guerra è finita.
2. Un paese in ginocchio.
II. Pietà l’è morta
1. La caccia ai fascisti.
2. Il campo di Coltano.
3. Trieste e le foibe di maggio.
III. Il vento del nord
1. Vecchi e nuovi partiti.
2. Il breve governo della Liberazione.
3. Da Parri a De Gasperi.
4. I fascisti alla sbarra.
5. Il neofascismo.
IV. Il ritorno alla vita
1. Il primo inverno senza guerra.
2. Come in un film.
3. Libri, giornali e fumetti.
4. Si balla.
5. Palla al centro.
6. Il nuovo ruolo delle donne.
V. Paisà, sciuscià e segnorine
1. Arrivano gli Alleati.
2. Violenza, criminalità, mercato nero.
3. Gli sciuscià.
4. Le «segnorine».
5. Le spose di guerra.
6. Tammurriata nera.
VI. Dopoguerra criminale
1. La recrudescenza criminale.
2. I fattacci di cronaca nera.
3. Banditi.
4. Le rivolte nelle carceri.
VII. Reduci, deportati, sopravvissuti
1. La fragile organizzazione dell’assistenza.
2. I sopravvissuti alla Shoah.
3. I deportati politici.
4. Gli internati militari italiani.
5. I prigionieri degli Alleati.
6. I prigionieri dei russi.
7. La difficile reintegrazione.
8. Un crocevia di profughi e la Porta di Sion.
VIII. Le elezioni amministrative
1. Le agitazioni sociali e i timori per il voto.
2. La campagna elettorale.
3. Verso nuovi equilibri.
4. Alle urne.
5. Il paese di don Camillo e Peppone.
6. Verso il referendum.
IX. Il referendum e l’Assemblea costituente
1. Manifesti e comizi.
2. W la repubblica.
3. W la monarchia.
4. La campagna per l’Assemblea costituente.
5. Le tensioni della vigilia.
X. La nascita della repubblica
1. L’emozione del voto.
2. Il caos dello spoglio.
3. La proclamazione della Repubblica.
4. L’Assemblea costituente.
5. Il vento del sud.
6. Qualunquisti e anticlericali.
XI. L’inizio della ricostruzione
1. I dilemmi della ricostruzione.
2. Coppi, Bartali e la schedina.
3. La Vespa, la Ferrari e le nuove strade.
4. Lavatrici, aerei e altre grandi aziende.
5. Cultura, spettacolo, censura e Miss Italia.
6. La nuova ondata di emigrazione.
XII. L’amnistia e la Resistenza tradita
1. La mancata epurazione.
2. L’amnistia Togliatti.
3. Il processo alla Resistenza.
4. La nascita del Msi.
XIII. La pace amara e l’esodo giuliano-dalmata
1. La persecuzione degli italiani in Istria e Dalmazia.
2. Il Trattato di pace di Parigi.
3. L’esodo giuliano-dalmata.
4. L’accoglienza in Italia.
XIV. La democrazia difficile
1. L’estromissione delle sinistre dal governo.
2. La svolta del Pci.
3. Le agitazioni operaie e agrarie.
4. Le elezioni amministrative di Roma.
5. Verso il Fronte popolare.
6. La Costituzione.
Note
Indice dei nomi

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Anna
Recensioni: 5/5

E' un libro da leggere; il periodo preso in considerazione va dalla fine della seconda guerra mondiale alla fine del 1947 con la promulgazione della Costituzione. L'intervento degli autori pare funzioni da raccordo e da spiegazione dei diari di quelli che allora erano i contemporanei, dei rapporti dei prefetti, degli stralci di riviste e giornali. E' un libro che si legge volentieri proprio perchè costruito su documenti dell'epoca spesso sconosciuti e sulle parole della gente. Racconta delle aspettative, delle speranze, delle delusioni, dei problemi quotidiani di chi aveva subito e sopportato gli anni della guerra.

Leggi di più Leggi di meno
Robert67
Recensioni: 5/5

Corposo volume che narra un periodo storico cruciale per la storia d'Italia. In questi anni nacque la giovane repubblica italiana e si sviluppò la democrazia. Interessanti le analisi di costume. Libro consigliato.

Leggi di più Leggi di meno
Renzo
Recensioni: 5/5

Sugli anni dell'immediato secondo dopoguerra non sono pochi i volumi firmati da bravi giornalisti che si dilettano di storia. In genere questi giornalisti, che si improvvisano storici, impiegano trenta giorni per scrivere un saggio(?) e ne passano poi trecento a venderlo e a pubblicizzarlo, a cercare elogi e a mendicare interviste, a brigare utili amicizie e a inseguire pubbliche occasioni. Non rientra tra questi pseudolibri di storia "Dopoguerra. Gli italiani fra speranze e illusioni(1945-1947)". Costruito con materiali intriganti e significativi(diari privati e memorie, lettere, rapporti dei prefetti e della polizia, stampa, film e canzoni ecc.), i due autori hanno prodotto un denso saggio di quasi cinquecento pagine che ha il pregio di fornire un quadro non oleografico, ma bene articolato, vero ed emozionante della vita degli italiani dopo il secondo conflitto mondiale. In questo tempo crudele e senza memoria non mi pare poco.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Mario Avagliano

1966, Cava de' Tirreni

Mario Avagliano, giornalista e storico, collabora alle pagine culturali del «Messaggero» e del «Mattino»; tra i suoi libri: Generazione ribelle. Diari e lettere dal 1943 al 1945 (Einaudi, 2006), Il partigiano Montezemolo (Baldini+Castoldi, 2012), 1948. Gli italiani nell'anno della svolta (con Marco Palmieri, Il Mulino 2018).

Marco Palmieri

1969, Napoli

Marco Palmieri, giornalista e storico, è autore di L’ora solenne. Gli italiani e la guerra d’Etiopia (Baldini & Castoldi, 2015). Insieme hanno pubblicato Gli internati militari italiani (2009), Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia (2010), Voci dal lager (2012), tutti editi da Einaudi, oltre a Di pura razza italiana. L’Italia “ariana” di fronte alle leggi razziali (Baldini & Castoldi, 2013) e, per il Mulino, Vincere e vinceremo! Gli italiani al fronte (2014), L’Italia di Salò (2017) e 1948. Gli italiani nell'anno della svolta (con Mario Avagliano, 2018).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore